21.03.2021 - 17:54

Un vice segretario per Chiasso: la nomina fa discutere

Il consigliere Us-I Verdi Marco Ferrazzini chiede spiegazioni sulla prassi seguita. Sullo sfondo ci sarebbe la designazione di un sindaco del Distretto

un-vice-segretario-per-chiasso-la-nomina-fa-discutere
'Occorre trasparenza' (Ti-Press)

Dal novembre scorso Chiasso era alla ricerca di un vice segretario. Ovvero di una figura in grado di raccogliere il testimone, a partire da inizio anno, da Orazio Migotto, in quei giorni prossimo alla pensione. Sin qui nulla di nuovo. A richiamare l'attenzione sui banchi del gruppo Us-I Verdi del consigliere comunale Marco Ferrazzini è stata, semmai, la procedura seguita. Chiuso il bando di concorso a inizio dicembre, Ferrazzini è venuto a conoscenza che, alcune settimane orsono, il Municipio avrebbe formalizzato la nomina del successore. Di conseguenza, in vista dell'ultima seduta di legislatura del Consiglio comunale - il 29 marzo prossimo - si attende delle spiegazioni.

"Appare strano e inusuale - scrive in una interpellanza Ferrazzini - che la municipalità non abbia dato pubblica notizia della propria risoluzione per una carica così importante in seno all’ Amministrazione comunale. Anzi, sembra quasi che vi sia una preoccupata e preoccupante volontà di segretezza attorno a tale nomina". E qui si innestano le domande del consigliere, con l'obiettivo di "sgomberare il campo da queste ombre e per una corretta informazione, nonché trasparenza, nei confronti della cittadinanza".

Per cominciare, sollecita Ferrazzini, "la nomina è stata fatta e chi sarà -domanda - il futuro vice segretario del Comune di Chiasso?". Ma soprattutto, "corrisponde al vero che il silenzio che copre questa nomina è dovuto al fatto che il prescelto è l’attuale sindaco di un importante Comune del Mendrisiotto? E che tale scelta porrebbe un serio problema di opportunità nel contemporaneo mantenimento delle due cariche (amministrativa e politica)?". Stando a nostre informazioni il politico in carica (e in lizza) in questione sarebbe il sindaco di Coldrerio, Alain Bianchi.

Se così fosse, insiste il consigliere di Us-I Verdi, "come intenderebbe, il Municipio, risolvere questa delicata e indiscutibile situazione di inopportunità?". Infine, "considerato che il ruolo di vice segretario è vacante da un paio di mesi, per quali motivi il Municipio non procede con la dovuta premura all’entrata in funzione del nuovo vice segretario?".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved