02.02.2021 - 14:59
Aggiornamento: 18:34

Un lift al museo di Stabio per 'motivi etici e giuridici'

Investimento di 360mila franchi per la posa di un ascensore, servizi igienici e manutenzione nella sede espositiva della civiltà contadina

un-lift-al-museo-di-stabio-per-motivi-etici-e-giuridici
La sede di Stabio del Museo della civiltà contadina

Permettere ai disabili di poter accedere al Museo della civiltà contadina. Fino ad ora, infatti, data l’assenza di un lift, la sede espositiva di Stabio rappresentava l’unica struttura comunale inaccessibile per le persone con difficoltà motorie e con disabilità fisiche. L’Esecutivo comunale ha quindi deciso di procedere alla posa di un ascensore interno, alla realizzazione di una piattaforma esterna e all’implementazione del nuovo servizio igienico conforme ai disabili. L’investimento, di 360'000 franchi, prevede la messa in atto del lift, dei servizi igienici e della piattaforma esterna nonché la manutenzione straordinaria dell’edificio.

"Per motivi etici e giuridici", il Municipio ha ritenuto necessaria l’implementazione di questi interventi. È difatti importante, ha evidenziato l'esecutivo "permettere a ogni persona di poter accedere a uno spazio pubblico e di poter beneficiare equamente e pienamente di tutti i diritti senza doversi confrontare con barriere architettoniche. Questo investimento consentirà a tutti i cittadini di avere la possibilità di partecipare alle esposizioni delle mostre del Museo, le quali rivestono un ruolo importante nello sviluppo culturale, storico e territoriale". 
 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved