due-metri-di-neve-sul-generoso-e-un-2021-da-sciogliere
In Vetta (Ti-Press)
+6
ULTIME NOTIZIE Cantone
Luganese
1 ora

Archibugieri ticinesi agli onori in Italia

Importanti risultati anche per i ticinesi Denys Gianora di Pregassona e Giordano Rossi di Brusino Arsizio
Mendrisiotto
1 ora

Il Camping Monte Generoso di Melano amico dei cani

Riconosciuto come ‘the best campsite for your dog’ di tutta la Svizzera da parte dell’Acsi, il maggior specialista europeo dei campeggi
Bellinzonese
1 ora

Depurazione a Giubiasco, nel Ticino acqua sei volte più pulita

È il risultato del nuovo sistema di filtrazione attivo da otto mesi presso l’impianto dell’Azienda multiservizi Bellinzona
Mendrisiotto
2 ore

Presenza insolita fuori scuola ad Arzo: ‘Situazione monitorata’

Istituto e Polizia sono al corrente e restano vigili. Aperto dialogo con gli alunni. L’invito è a non creare allarmismo
Ticino
3 ore

Torna la Giornata mondiale senza tabacco, #maforselosaigià

Lo slogan della campagna vuol stuzzicare l’attenzione del pubblico e farlo riflettere sui molteplici danni che l’industria del tabacco arreca all’ambiente
Mendrisiotto
4 ore

Balerna festeggia il suo concittadino Mattia (Crus) Croci-Torti

Incontro con la popolazione giovedì 2 giugno alle 18.30 per celebrare il successo di Coppa dell’allenatore del Lugano
Luganese
4 ore

Corsi di italiano per stranieri: iscrizioni aperte a Lugano

Li organizza nell’ambito delle proprie attività in favore dell’integrazione l’Associazione Il Centro
Locarnese
4 ore

Pestaggio in rotonda, ‘tentato omicidio intenzionale’

Promossa l’accusa per i due fratelli, in carcere da cinque mesi, che lo scorso dicembre a Locarno picchiarono un 18enne
Luganese
4 ore

I modi di dire: origini, significati e curiosità

Incontro alla Biblioteca cantonale di Lugano con il linguista Ottavio Lurati e Luca Saltini
Ticino
4 ore

Riduzione tasso di conversione Ipct, ‘mobiliteremo il personale’

Il passaggio dal 6,3 al 5 comunicato dalla Cassa pensioni cantonale non piace affatto al sindacato Vpod, che annuncia battaglia
Mendrisiotto
4 ore

Prima tappa momò dello Street Food Village

L’evento organizzato dal team di saporiedissapori.ch si terrà venerdì 27 e sabato 28 maggio sul posteggio di viale Volta a Chiasso
Luganese
4 ore

Il Circo Knie e il futuro: quale terreno per il carrozzone?

Interrogazione al Municipio di Lugano del consigliere comunale Ppd Luca Campana per conoscere la prossima destinazione degli spettacoli
30.01.2021 - 11:20

Due metri di neve sul Generoso e un 2021... da sciogliere

Scesa in campo la fresatrice per dar avvio alla seconda tappa dei lavori di rinnovamento dei binari della ferrovia a cremagliera

La stagione 2021 per il Monte Generoso si aprirà ufficialmente il prossimo 1° maggio. Un posticipo che però non preoccupa Viviana Carfì, media e pr manager della ferrovia a cremagliera con sede a Capolago: «Non è tempo perso. Recupereremo la ventina di giorni di ritardo, anche perché siamo confrontati, fino al 2023, con un programma lavori intenso (la sostituzione dei binari) che ci porta a intervenire obbligatoriamente nelle pause invernali quando non sai mai cosa la meteo ti riserva. Così, onde evitare come lo scorso anno un'incertezza costante dovuta alle decisioni che si sono susseguite da parte delle autorità preposte in merito agli impianti di risalita, i cui rinvii ci hanno colto di sorpresa, abbiamo preferito fissare subito il termine del primo maggio. Speriamo... da parte nostra siamo pronti per fronteggiare tutte le istanze di tutela sanitaria imposte sia verso i collaboratori sia per la clientela. Un impegno, nel seguire alla lettera le procedure, che ci ha premiati con l'etichetta 'Clean and safe' di Svizzera Turismo». 

Fra pandemia e futuro prossimo

La pandemia, dunque, continua a influenzare progetti e certezze: «Se in vetta abbiamo già preposto indicazioni varie volte a far mantenere le distanze dei visitatori, quest'anno andiamo ancora a perdere l'importante tempo pasquale, ma pazienza. Di questi tempi le priorità sono altre. Dobbiamo muoverci con attenzione e già guardiamo alla riapertura con la mostra, dedicata alla sostenibilità attraverso un linguaggio che fonde pittura e fotografia, che è una prima ticinese». Intanto, lassù, a 1704 metri, la neve tiene banco tanto che negli scorsi giorni una fresatrice si è occupata dell'imponente sgombero: «Sono stati misurati fino a due metri di neve in vetta, eredità delle ultime tre grosse nevicate – ci riporta la situazione in altitudine Viviana Carfì –. Un Fiore di pietra è ricoperto da una coltre gelata spazzata dal vento e l'atmosfera è davvero quella di una fiaba. Il lavoro per togliere la neve dai binari e continuare nella sostituzione non è quello che si dice un impegno semplice: si lavora man mano, tolta la neve il binario va sollevato e rimosso pezzo per pezzo. Circa due chilometri per anno per un totale di nove. Con queste temperature arrivano anche a congelare. Una seconda fase impegnativa, dunque, dopo la partenza dei lavori avvenuta ad inizio novembre 2019. Sul cantiere lavorano ben cinque aziende, tutte ticinesi, a dimostrazione dell'attenzione al territorio data dalla Monte Generoso Sa. Una quindicina gli operai all'opera a cui si aggiungono i componenti della direzione lavori. Se tutto andrà per il verso giusto contiamo di organizzare il primo viaggio con il personale il 24 aprile. Prima di ripartire, infatti, è necessario un collaudo e la verifica puntuale della compatibilità e funzionalità fra binari vecchi e nuovi». 

Un 2020 buono, si guarda con fiducia al 2021

Qualcuno pensa, infatti, che essendo stata costruita in 16 mesi, la piccola e famosa ferrovia stia procedendo lentamente: «Un tempo – non manca di evidenziare la responsabile delle pubbliche relazioni – scavavano e buttavano a valle il materiale di scarto. Oggi regole precise ti impongono maggiore attenzione e sicurezza».  Cosa vi aspettate, quindi, dalla stagione 2021? «Il 2020 alla fine è andato molto bene. La politica nazionale del 'restiamo in Svizzera' ha fatto sì che il nostro maggiore mercato, il 75%, provenisse dalla Svizzera interna, seguito dai molti svizzeri francesi, e con giornate da record. Quest'anno non sappiamo cosa succederà, se si potrà andare all'estero. Ma ammetto che se dovessimo replicare lo scorso anno non potremo che essere felici. Noi nel frattempo continuiamo a impegnarci nella pianificazione degli eventi: dallo yoga agli aperitivi al tramonto, dalle serate gastronomiche agli incontri con gli artisti». Senza contare l'offerta del campeggio, che lo scorso anno ha avuto un ottimo incremento e che riaprirà ai vacanzieri il 27 marzo. Campeggio risultato fra i primi 50 su 271 nella classifica di una nota rivista turistica.

Leggi anche:

Il Monte Generoso tra le migliori attrazioni del mondo

La stagione in Vetta al Monte Generoso partirà il 1° maggio

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
monte generoso trenino cremagliera viviana carfì
Guarda 9 immagini e 1 video
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved