15.01.2021 - 21:01

L'intero Mendrisiotto piange Angelo Cedraschi

Fu segretario comunale a Chiasso e municipale a Coldrerio, oltre che presidente della Raiffeisen a cui diede un grande slancio.

l-intero-mendrisiotto-piange-angelo-cedraschi
Angelo Cedraschi in una foto d'archivio (Ti-Press)

Una persona sempre disponibile, cordialissima, capace di quella disponibilità rara e, persino, di quell'innato sense of humor, che utilizzava anche nel rispondere alle quotidiane richieste e informazioni di noi giornalisti. Angelo Cedraschi è stato un segretario comunale a tutto tondo: capace, sempre sui dossier, gran conoscitore del territorio e della sua gente. Ora che non c'è più il distretto perde un'altra delle sue preziose memorie storiche. Nato nel 1936, era stato segretario comunale aggiunto a Chiasso dal 1973 al 1977, per poi prendervi il comando dal 1978 al 2000. Già municipale nel Comune di Coldrerio, era stato anche presidente del Consiglio di amministrazione della Banca Raiffeisen della Campagnadorna, istituto che lo ricorda come una "persona gentile, affabile, lungimirante, sempre attenta, vicina alle richieste e alle esigenze dei soci e dei clienti, tanto da trasformare una piccola realtà di paese, l'allora ex Cassa rurale, in una banca dinamica e moderna". Ai familiari le sincere condoglianze della nostra redazione.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved