mendrisio-bandiere-da-esporre-in-modo-uniforme-e-permanente
All'esterno del Palazzo comunale di Mendrisio (archivio Ti-Press)
29.12.2020 - 12:07
Aggiornamento: 30.12.2020 - 15:27

Mendrisio, bandiere da esporre in modo uniforme e permanente

Mozione Lega-Udc-Udf-Indipendenti chiede al Municipio di dotare i principali stabili istituzionali delle bandiere nazionale, cantonale e della Città

Le bandiere nazionale, cantonale e della Città (rispettivamente dei Quartieri) devono essere esposte “in maniera uniforme e permanente fuori dai principali stabili istituzionali” della Città di Mendrisio. È quanto chiedono, con una mozione, i consiglieri comunali Roberto Pellegrini (Udf, primo firmatario) e Benjiamin Albertalli (Lega-Udc-Ind-). “Da un sopralluogo nei quartieri – si legge nella mozione – abbiamo constatato che molte delle bandiere esposte sono in cattivo stato e soprattutto che non sono esposte in maniera omogenea, ma che ci sono differenze sostanziali tra quartieri e i vari stabili della Città”. Oltre a Palazzo comunale e al Centro di Pronto intervento, dove sono già presenti, la mozione chiede che il principio venga esteso alle case comunali di tutti i quartieri nonché alle sedi della Scuola dell’infanzia e delle Scuole elementari, oltre alla sala del Consiglio comunale.

La mozione, fanno sapere i due firmatari, si ispira a quella presentata dalla Lega dei Ticinesi a Locarno e “si prefigge di rafforzare l’identità, il legame con il territorio e i valori che accomunano la cittadinanza di Mendrisio, del Ticino e della Svizzera”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bandiere benjiamin albertalli roberto pellegrini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved