riva-san-vitale-diminuiscono-i-rifiuti-nei-sacchi
La tassa sul sacco è entrata in vigore nel 2019 (archivio Ti-Press)
Mendrisiotto
11.12.2020 - 16:500
Aggiornamento : 21.12.2020 - 18:04

Riva San Vitale, diminuiscono i rifiuti nei sacchi

Il Municipio informa che la tassa base per il 2021 sarà modificata a favore dei contribuenti

a cura de laRegione

I rifiuti depositati nei sacchi ufficiali verdi di Riva San Vitale hanno registrato una “importante diminuzione”. Lo annuncia il Municipio in una circolare inviata alla popolazione. Le tonnellate raccolte nel 2018 sono state 934. L'anno seguente, con l'introduzione della tassa sul sacco, sono scese a 546. Mentre quest'anno – il dato risale al mese di ottobre – sono 506. Un risultato che l'esecutivo spiega con ”l'apprezzato impegno della cittadinanza nel provvedere alla separazione e al riciclaggio dei rifiuti”. 

Dal 2021, in accordo con l'assuntore del servizio raccolta rifiuti, le raccolte settimanali si terranno il lunedì e il venerdì. La nuova organizzazione “permetterà di ridurre i costi di raccolta nella misura di circa 45mila franchi annui”. Nel contempo “sarà possibile modificare la specifica tassa base per l'anno 2021 a favore dei contribuenti”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved