laRegione
incendio-a-moria-da-brusino-un-contributo-per-i-minori
Keystone
Il campo profughi distrutto dalle fiamme
Mendrisiotto
04.12.2020 - 18:230

Incendio a Moria, da Brusino un contributo per i minori

Il Municipio, sollecitato dal Gruppo Socialisti e Indipendenti, ha donato 500 franchi a favore dei minori vittime dell'incendio nel campo profughi

“Un atto concreto di solidarietà”. E con questa frase che il Gruppo Socialista e Indipendenti di Brusino Arsizio saluta positivamente la decisione del Municipio di donare 500 franchi (più o meno un franco per abitante) a favore dei minori vittime dell'incendio che nel settembre scorso ha colpito il campo profughi di Moria, in Grecia. Il Gruppo, in tal senso, “aveva sollecitato il Municipio chiedendo se e come si sarebbe attivato per questa emergenza umanitaria”.
E la risposta non si è fatta attendere. Alla luce di quanto messo in atto da Confederazione e Cantoni, “non potendo disporre di strutture d'accoglienza”, ha quindi corrisposto un contributo volontario di 500 franchi attraverso www.sosvillaggideibambini.ch.
“A dimostrazione – scrive ancora il Gruppo in una nota – che anche una piccola realtà come Brusino Arsizio può attivarsi e concretizzare un aiuto se ce n'é la volontà”.

© Regiopress, All rights reserved