luzia-e-mario-i-ricercatori-di-circocerca
Un laboratorio magico (foto Nicola Demaldi)
16.11.2020 - 17:21
Aggiornamento: 19:08

Luzia e Mario, i ricercatori di 'Circocerca'

Luzia Bonilla e Mario Camani tornano in scena con un nuovo spettacolo. La tournée inizia da Balerna

Si può ben dire che Luzia Bonilla e Mario Camani sono ormai degli habitué del palcoscenico. Quattro spettacoli, oltre 300 repliche a fine 2019, sono pronti a tornare in scena con un nuovo spettacolo che debutta proprio dal Mendrisiotto. Prenderà infatti il 'la' da Balerna il prossimo sabato 21 novembre 'Circocerca', un'ora di divertimento assicurato in cui Luzia e Mario vestono i panni di due ricercatori che nel loro laboratorio sono alle prese con esperimenti decisi a sfidare anche le leggi della fisica e della scienza; il tutto con risultati esilaranti. L'appuntamento per la prima ticinese è fissata alle 17 al teatro dell'Oratorio.

Del resto, la Compagnia davanti alla possibilità di ospitare fra il pubblico 30 persone hanno deciso di non gettare la spugna e, nel rispetto delle disposizioni anti-Covid-19, hanno voluto lanciarsi in questa nuova tournée che li porta pure Oltregottardo. Per grandi e piccini sarà l'occasione, quindi, per lasciarsi alle spalle le preoccupazioni dettate dalla quotidianità attuale e farsi coinvolgere dai 'numeri' che Luzia e Mario hanno in serbo, fra "corde bizzarre, magie, oggetti volanti, danza acrobatica, le strane armonie di un pendolo, un cappello che non vuole cadere a terra, palline rimbalzanti, clave e altro ancora". Come sempre la regia sarà curata da Bernard Stöckli.

Dopo Balerna la Compagnia porterà 'Circocerca' anche a Losone (il 22 al Centro la torre), a Bellinzona (il 29 al teatro dell'Oratorio), a Lugano-Canobbio (il 5 dicembre nell'aula magna della Supsi), a Wädenswil (il 12 al Seesicht Theater) e a Cevio (il 13 alla palestra delle Scuole medie). Per tutte le informazioni e per prenotare un posto occorre telefonare allo 091 825 77 82 oppure allo 077 425 17 64, o ancora scrivere a info@luziaemario.ch.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved