stabio-collabora-con-le-famiglie-diurne-per-le-colonie
18.06.2020 - 11:38
Aggiornamento: 20.12.2021 - 07:43

Stabio collabora con le Famiglie diurne per le colonie

Il servizio sociale rinuncia all’organizzazione, ma è previsto un aiuto finanziario per le famiglie con reddito medio-basso

Quest’anno il servizio sociale del Comune di Stabio non organizzerà le colonie diurne, ma collaborerà con l’Associazione famiglie Diurne nelle attività proposte dallo Scoiattolo. Viene quindi proposto un aiuto finanziario alle famiglie con reddito medio/basso che iscrivono i loro figli alle settimane estive dell’Associazione. Il contributo comunale sarà del 50% sulla tariffa applicata dall’Afmd (per una frequenza massima di due settimane) per le famiglie con un reddito imponibile massimo (ultima notifica di tassazione in possesso) di 50mila franchi + 2’500 franchi per ogni figlio minorenne a carico (sistema che già viene applicato per i sussidi Lingue e Sport).

Eventuali informazioni sulle colonie estive possono essere ottenute consultando il sito www.famigliediurne.ch oppure direttamente presso lo Scoiattolo5.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
colonie famiglie diurne
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved