ffs-a-febbraio-bus-sostitutivi-tra-chiasso-e-como
Sui bus sostitutivi non è possibile portare la bici (Keystone)
30.01.2020 - 11:20

Ffs, a febbraio bus sostitutivi tra Chiasso e Como

Durante alcune serate del mese prossimo verranno effettuati lavori di ampliamento alla stazione di Chiasso.

Nelle notti tra l'1 e il 2, tra il 3 e il 7 e tra il 19 e il 21 febbraio alcuni collegamenti Tilo S10 tra Chiasso e Como S. Giovanni verranno sostituiti con dei bus, dalle 22.00 fino alla fine del servizio. I collegamenti da Chiasso in direzione Bellinzona attenderanno il bus sostitutivo garantendo la coincidenza anche con la linea TILO S50, da Mendrisio in direzione Malpensa. Le Ffs segnalano che diversi bus sostitutivi hanno un orario di partenza anticipato per garantire la coincidenza con il treno; si prega quindi di consultare l'orario online prima di mettersi in viaggio. Inoltre sui bus sostitutivi non è possibile il trasporto di biciclette. 

Tempi di percorrenza più lunghi di 20'

"Il provvedimento – spiegano le Ffs in una nota – è dovuto a lavori di ampliamento della rete ferroviaria alla stazione di Chiasso. Sono da prevedere tempi di percorrenza maggiori di circa 20 minuti".

Il consiglio per la clientela è di consultare l'orario online oppure contattare il Rail Service FFS allo 0848 44 66 88  (da rete fissa svizzera) oppure allo +41 512 257 800 (dall'estero).

Per i viaggiatori diversamente abili, che necessitano di assistenza per la salita e discesa dai treni, è importante contattare il numero gratuito 0800 007 102 (dalla Svizzera) o il numero +41 512 257 844 (dall'estero).

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved