Basilea
2
Servette
2
fine
(2-0)
Lugano
0
Sion
0
fine
(0-0)
S.Gallo
3
Young Boys
3
fine
(1-2)
Kloten
1
GCK Lions
0
pausa
(1-0)
Ajoie
0
La Chaux de Fonds
0
pausa
(0-0)
Olten
2
Langenthal
0
pausa
(2-0)
Visp
0
Turgovia
0
1. tempo
(0-0)
Basilea
SUPER LEAGUE
2 - 2
fine
2-0
Servette
2-0
PETRETTA RAOUL
2'
 
 
1-0 STOCKER VALENTIN
7'
 
 
2-0 FREI FABIAN
19'
 
 
 
 
28'
SAUTHIER ANTHONY
 
 
39'
IAPICHINO DENNIS
STOCKER VALENTIN
54'
 
 
 
 
59'
IMERI KASTRIOT
ALDERETE OMAR
69'
 
 
COMERT ERAY
74'
 
 
 
 
75'
2-1 IMERI KASTRIOT
 
 
78'
ONDOUA GAEL
 
 
87'
2-2 STEVANOVIC MIROSLAV
 
 
88'
AZEVEDO RICARDO
2' PETRETTA RAOUL
7' 1-0 STOCKER VALENTIN
19' 2-0 FREI FABIAN
SAUTHIER ANTHONY 28'
IAPICHINO DENNIS 39'
54' STOCKER VALENTIN
IMERI KASTRIOT 59'
69' ALDERETE OMAR
74' COMERT ERAY
IMERI KASTRIOT 2-1 75'
ONDOUA GAEL 78'
STEVANOVIC MIROSLAV 2-2 87'
AZEVEDO RICARDO 88'
Venue: St.
Jakob Park.
Turf: Natural.
Capacity: 37,944.
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 18:07
Lugano
SUPER LEAGUE
0 - 0
fine
0-0
Sion
0-0
BOTTANI MATTIA
8'
 
 
 
 
17'
ABDELLAOUI AYOUB
LAVANCHY NUMA
32'
 
 
 
 
42'
SONG ALEX
 
 
90'
STOJILKOVIC FILIP
8' BOTTANI MATTIA
ABDELLAOUI AYOUB 17'
32' LAVANCHY NUMA
SONG ALEX 42'
STOJILKOVIC FILIP 90'
Venue: Stadio Cornaredo.
Turf: Natural.
Capacity: 6,390.
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 18:07
S.Gallo
SUPER LEAGUE
3 - 3
fine
1-2
Young Boys
1-2
1-0 FAZLIJI BETIM
10'
 
 
 
 
15'
JANKO SAIDY
 
 
31'
LUSTENBERGER FABIAN
LETARD YANNIS
33'
 
 
 
 
39'
MOUMI NICOLAS
 
 
44'
1-1 NSAME JEAN-PIERRE
 
 
45'
1-2 MOUMI NICOLAS
DEMIROVIC ERMEDIN
47'
 
 
GUILLEMENOT JEREMY
69'
 
 
2-2 DEMIROVIC ERMEDIN
73'
 
 
3-2 GORTLER LUKAS
90'
 
 
 
 
90'
3-3 HOARAU GUILLAUME
MUHEIM MIRO
90'
 
 
ZIGI LAWRENCE
90'
 
 
10' 1-0 FAZLIJI BETIM
JANKO SAIDY 15'
LUSTENBERGER FABIAN 31'
33' LETARD YANNIS
MOUMI NICOLAS 39'
NSAME JEAN-PIERRE 1-1 44'
MOUMI NICOLAS 1-2 45'
47' DEMIROVIC ERMEDIN
69' GUILLEMENOT JEREMY
73' 2-2 DEMIROVIC ERMEDIN
90' 3-2 GORTLER LUKAS
HOARAU GUILLAUME 3-3 90'
90' MUHEIM MIRO
90' ZIGI LAWRENCE
Venue: Kybunpark.
Turf: Natural.
Capacity: 19,456.
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 18:07
Kloten
LNB
1 - 0
pausa
1-0
GCK Lions
1-0
1-0 STEINER
18'
 
 
18' 1-0 STEINER
Series tied 1-1.
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 18:07
Ajoie
LNB
0 - 0
pausa
0-0
La Chaux de Fonds
0-0
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 18:07
Olten
LNB
2 - 0
pausa
2-0
Langenthal
2-0
1-0 KNELSEN
6'
 
 
2-0 NUNN
10'
 
 
6' 1-0 KNELSEN
10' 2-0 NUNN
SC LANGENTHAL leads series 2-0.
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 18:07
Visp
LNB
0 - 0
1. tempo
0-0
Turgovia
0-0
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 18:07
Apprezzate, ma non basta (archivio Ti-Press)
Mendrisiotto
22.01.2020 - 15:370

Natale a Chiasso, 'i margini di miglioramento sono notevoli'

Animata serata pubblica tra commercianti e Municipio dopo le manifestazioni natalizie. Il sindaco Arrigoni: 'È stato l'anno zero'

«La strada è quella giusta, ma i margini di miglioramento sono notevoli». Sono queste le parole che il sindaco di Chiasso Bruno Arrigoni ha pronunciato ieri sera, in occasione dell'incontro di bilancio natalizio con i commercianti della cittadina. Un appuntamento fissato già dalla fine di novembre e che ha riportato a galla i problemi noti dei commercianti che, nel periodo natalizio, si sono sentiti poco coinvolti. Il riferimento va in particolare allo 'Chalet di Natale' allestito per il secondo anno in piazza Indipendenza e affidato a Gastromendrisiotto. «Invece che all'associazione di categoria, doveva essere affidato agli esercenti di Chiasso», è stato fatto notare dalla sala. Rispetto alla prima apparizione, la struttura «è andata molto meglio – ha spiegato il sindaco –, ma ci sono ancora molti margini di miglioramento». Un esempio? «È stato sbagliato tenerlo chiuso, e illuminato, dal 24 al 31 dicembre – ha ammesso Arrigoni –. Si dà quasi per scontato che dal 25 al 31 dicembre siano tutti in vacanza. Forse una volta, ma adesso non è più così». Da migliorare ci sarà anche l'immagine dato che «dava l'impressione di essere privato». Per alcuni esercenti, lo 'Chalet' non ha fatto altro che «fare concorrenza ai bar».

'Scordiamoci i numeri di Como e Lugano'

Per lo scorso Natale il Municipio di Chiasso ha investito – 80mila franchi, i cui 45-50mila coperti da sponsor – sulle luminarie che per tutto il mese di dicembre hanno creato ambientazione natalizia in piazza Indipendenza. «È stato l'anno zero – ha analizzato il sindaco –. Sappiamo tutti che con le sole luminarie non si aumenta il fatturato, ma è comunque qualcosa che attira». A livello di presenze, «dobbiamo naturalmente scordarci i numeri di Como, dove questa attrazione viene proposta da anni, e di Lugano».

Sono bastate queste luci – apprezzate anche dai commercianti – ad attirare più persone nel centro cittadino? «L'animazione era fine a se stessa – ha fatto notare una negoziante –. Non c'erano eventi per bambini, non c'era musica, nulla». A detta di un'altra partecipante alla serata, «non bisogna concentrare tutto in piazza ma spostarsi anche su Corso San Gottardo perché un dicembre così orrendo non l'ho mai visto». Da più parti è emersa sia necessità di allestire nuovamente le casette da mettere a disposizione di bar ed esercenti per i loro eventi, «creando un percorso dalla dogana», che quella di pubblicizzare maggiormente le proposte natalizie. Per il prossimo mese di dicembre, ha commentato il sindaco, «valuteremo se investire qualcosa in più». A fine serata alcuni commercianti hanno dato la loro disponibilità per creare un gruppo di lavoro incentrato sull'organizzazione di eventi a Chiasso.

Arrivano le luci di Carnevale?

Dalle luminarie natalizie a quelle carnascialesche? Vista l'imminenza del Carnevale Nebiopoli, dal 6 al 9 febbraio, l'ipotesi verrà valutata per il prossimo anno. A livello di costi per il noleggio dei proiettori non vi sarebbero notevoli mutazioni e basterebbe sostituire le immagini da proiettare.

Il bilancio di Mendrisio

Il presidente della Società commercianti del Mendrisiotto Carlo Coen ieri pomeriggio ha partecpato a un incontro con i commercianti di Mendrisio. «È stato molto propositivo – ci dice –. Tra le richieste emerse ci sono quelle di aumentare da 30 minuti a un'ora le soste dei parcheggi del centro e l'organizzazione di mercatini con merce degli artigiani della zona». È inoltre stata evidenziata «l'importanza dell'unione, della conoscenza reciproca e dell'interscambio tra commercianti». Di spunti di lavoro, per il Municipio di Chiasso così come per l'Ufficio promovimento economico di Mendrisio, non ne mancano di certo.

© Regiopress, All rights reserved