non-si-aggiri-traffico-e-vignetta-passando-da-morbio-superiore
Morbio Superiore (Ti-Press)
25.12.2019 - 09:00
a cura de laRegione

'Non si aggiri traffico e vignetta passando da Morbio Superiore'

Mozione della sezione Plr di Breggia che chiede al municipio di combattere il traffico parassitario nel villaggio

L’asse stradale che passa da Morbio Superiore "deve assicurare il collegamento tra le località". Non deve quindi essere utilizzato "per raggiungere altre regioni aggirando le colonne che si creano sull’autostrada oppure per evitare di acquistare la vignetta autostradale".

Dopo aver presentato una mozione per la riorganizzazione di piazza Sant’Anna a Morbio Superiore, il Plr di Breggia (primo firmatario Simone Torriani) ha presentato al Municipio una seconda mozione che ha quale obiettivo la lotta al traffico parassitario a Morbio Superiore.

Nella stessa l’esecutivo viene sollecitato a "effettuare un’indagine approfondita del fatto particolare (eventualmente in accordo con il Municipio di Castel San Pietro)" e a "mettere in atto tutte le misure possibili per disincentivare il traffico parassitario (in accordo con il Cantone che è il proprietario della strada)". Cantone e Comune stanno "investendo parecchie risorse" nella zona oggetto della mozione. "Importanti lavori sono in fase di esecuzione a Morbio Superiore per la costruzione di marciapiedi e percorsi pedonali con lo scopo di favorire la mobilità lenta e l’uso del trasporto pubblico". L’auspicata riorganizzazione di piazza Sant’Anna "con un progetto che possa attribuire un degno arrivo in Valle di Muggio", implica a sua volta "“l’impiego di risorse". Ma non basta. "Le opere infrastrutturali da sole non sono sufficienti per attenuare il traffico parassitario. Vanno pertanto attuate misure più incisive nelle ore di punta alla mattina e nel tardo pomeriggio".

 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved