(Ti-Press)
Stabio
12.05.2019 - 14:370

Tentano una truffa al compro oro: presi

Sabato due uomini sono finiti in manette dopo un inseguimento. Per fermarli gli agenti hanno speronato la loro auto

È un sabato ‘nero’ quello che ha funestato il Comune di Stabio. Oltre all’attacco al bancomat della Raiffeisen in via Ligornetto (vedi sopra), in tarda mattinata Guardie di confine e agenti della Polizia cantonale hanno dovuto mettere in atto un imponente dispositivo per dare la caccia ad altre due persone. Dispositivo che è culminato con un inseguimento e un’auto speronata per interrompere la fuga. I due uomini all’interno hanno tentato di truffare un Cambio oro nelle vicinanze della dogana. Accortasi del raggiro, la persona attiva all’interno dell’esercizio ha subito segnalato l’azione criminale alle Guardie, le quali hanno immediatamente dato l’allarme. Identificata l’auto dei presunti truffatori, ne è nato un inseguimento finito in via Laveggio. Lì gli agenti hanno optato per l’intervento di ‘forza’, speronando il veicolo con targhe tedesche e impedendogli, di fatto, di continuare la propria corsa. I due uomini sono stati arrestati e consegnati agli agenti della Polizia cantonale.

Potrebbe interessarti anche
Tags
agenti
auto
oro
uomini
due uomini
inseguimento
© Regiopress, All rights reserved