Foto Ti-Press/F. Agosta
Mendrisiotto
19.03.2019 - 15:260

Da 50 anni a Vacallo ci si mette in fila per i tortelli

A San Giuseppe si rinnova la tradizione della Sav locale secondo una ricetta antica e golosa

È da ormai mezzo secolo che, puntuale, ogni 19 marzo, festa di San Giuseppe, la brigata di cuochi della Sav Vacallo si mette di buzzo buono a impastare tortelli per la gioia dei più golosi e degli amanti delle tradizioni. Anche quest'anno il rito si è perpetuato in piazza Municipio fin dalle prime ore della giornata  grazie all'impegno di una cinquantina di collaboratori della Società atletica locale. La ricetta è di quelle antiche e unisce oltre 1'500 uova a 250 chili di farina e 60 chili di zucchero. Una volta tuffati i tortelli nell'olio bollente e fatto piovere zucchero a velo, alle persone non è rimasto che mettersi in fila. Ciò che è successo fin dalle 7.30.

 

© Regiopress, All rights reserved