Mendrisiotto
13.11.2018 - 18:340
Aggiornamento 19:57

'Ha tradito la comunità': ex infermiere condannato

Colpevole di coazione tentata e ripetuta per uno dei casi contestati. I fatti, ed eccezione di un episodio, riconosciuti. Dure le parole del giudice Pagnamenta

Il giudice ha riconosciuto l'ex infermiere colpevole di coazione tentata e ripetuta in uno solo degli episodi contestati dall'atto d'accusa. I fatti, ad eccezione di uno, sono stati però riconosciuti dalla Corte. È mancata la possibilità di applicare il diritto. La condanna è a una pena pecuniaria di 30 aliquote da 30 franchi l'una, in totale 900 franchi. L'ex infermiere, ha commento il giudice, ha comunque tradito la fiducia della comunità, del comune e dei famigliari che gli hanno affidato i loro cari, oltre che degli ospiti incapaci di difendersi.
Ben venga - è arrivato a dire il giudice Pagnamenta - che al 49enne non sia stato rinnovato  il contratto. Di più, ha concluso, era un "giusto auspicio" che non potesse più trovare ancora lavoro in Ticino.

Tags
ex infermiere
infermiere
giudice
comunità
© Regiopress, All rights reserved