Wil
Losanna
20:00
 
SVITOLINA E. (UKR)
1
BENCIC B. (SUI)
2
fine
(2-6 : 6-3 : 6-7)
Berna
Davos
19:45
 
Bienne
Langnau
19:45
 
Friborgo
Ambrì
19:45
 
Lakers
Ginevra
19:45
 
Losanna
Zugo
19:45
 
Zurigo
Lugano
19:45
 
La Chaux de Fonds
Zugo Academy
19:45
 
Olten
Visp
19:45
 
Langenthal
Kloten
19:45
 
Ajoie
Turgovia
20:00
 
Wil
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
20:00
Losanna
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 19:18
SVITOLINA E. (UKR)
1 - 2
fine
2-6
6-3
6-7
BENCIC B. (SUI)
2-6
6-3
6-7
WTA-S
DUBAI UAE
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 19:18
Berna
LNA
0 - 0
19:45
Davos
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 19:18
Bienne
LNA
0 - 0
19:45
Langnau
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 19:18
Friborgo
LNA
0 - 0
19:45
Ambrì
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 19:18
Lakers
LNA
0 - 0
19:45
Ginevra
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 19:18
Losanna
LNA
0 - 0
19:45
Zugo
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 19:18
Zurigo
LNA
0 - 0
19:45
Lugano
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 19:18
La Chaux de Fonds
LNB
0 - 0
19:45
Zugo Academy
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 19:18
Olten
LNB
0 - 0
19:45
Visp
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 19:18
Langenthal
LNB
0 - 0
19:45
Kloten
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 19:18
Ajoie
LNB
0 - 0
20:00
Turgovia
Ultimo aggiornamento: 22.02.2019 19:18
©Ti-Press / Francesca Agosta
Chiasso
23.07.2017 - 17:560
Aggiornamento 15.12.2017 - 17:12

Joseph McDivitt, tra i protagonisti dei 'Fatti di Chiasso', compie 100 anni

Oltreoceano c’è un cittadino di Chiasso che, nella giornata di oggi (domenica), ha varcato il traguardo del secolo di vita. È il colonnello Joseph McDivitt, il quale, giusto sette anni orsono, era tornato nella cittadina che lo aveva visto tra i protagonisti, con il colonello Mario Martinoni, dei ‘Fatti di Chiasso’ per celebrare quel momento cruciale della Seconda guerra mondiale. Qualche mese dopo le autorità locali avevano voluto rendergli omaggio concedendogli la cittadinanza onoraria. Cittadinanza che gli è stata consegnata poi personalmente il primo agosto del 2011.

Classe 1917, McDivitt era un maggiore di 28 anni al comando delle truppe motorizzate americane quando, il 28 aprile del 1945, una colonna tedesca avanzava verso la frontiera di Chiasso, incalzata da alleati e partigiani. Per il Comune quello fu il suo giorno più lungo. Solo un'abile opera di diplomazia – al centro la figura di Martinoni – seppe disinnescare una situazione esplosiva per la popolazione locale.

La città di Chiasso non se ne è più dimenticata. E anche in occasione del compleanno del colonnello il Municipio ha inviato negli States un biglietto d'auguri.

Tags
chiasso
protagonisti
fatti
joseph
joseph mcdivitt
© Regiopress, All rights reserved