Benedetto Galli
Chiasso
30.05.2016 - 18:020
Aggiornamento 15.12.2017 - 17:10

Chiasso reclama la Scuola dell'alta moda e della sartoria

Sono quasi 700 i cittadini di Chiasso che hanno aderito alla petizione promossa dal gruppo Us-Verdi e sostenuta da tutte le altre forze politiche locali. Partiti, politici e popolazione vogliono quindi sia la città a ospitare il futuro Centro di formazione per la moda. Lo si è detto in modo chiaro oggi, lunedì, consegnando le firme a Samuele Comandini, responsabile immobili delle Ffs per il Ticino. Riaperte le trattative tra Ferrovie e Cantone sulla possibilità di ubicare la Scuola nell'area degli ex magazzini ferroviari, nelle prossime settimane vi sarà un nuovo incontro fra le parti. «Confidiamo di trovare presto un accordo soddisfacente per tutti», ha assicurato Comandini. Il progetto si era arenato nei mesi scorsi sugli aspetti finanziari. Realizzare lì dove previsto lo stabile scolastico costava toppo per le casse dello Stato.

Tags
chiasso
scuola
moda
© Regiopress, All rights reserved