Luganese

Vezia, i lavori per l'acqua potabile all'incrocio per Savosa

Il Municipio aggiorna gli interventi in corso e quelli previsti nei primi mesi dell'anno prossimo. Non si escludono momenti d’attesa e rumori

La Casa comunale di Vezia
(Ti-Press/Archivio)
5 dicembre 2023
|

“Sulla prima tratta a nord, fra l’incrocio con via San Martino e lo showroom Rampa Sa i lavori sono stati completati, con la messa in esercizio della nuova condotta un aggiornamento sullo stato dei lavori; attualmente le opere si concentrano nel settore a nord dell’incrocio per Savosa, e in quest’area i lavori saranno terminati entro il 22 dicembre 2023; per le festività prevediamo di ristabilire la regolare segnaletica dell’incrocio, ripristinando, ai semafori, la possibilità di svolta a sinistra per i veicoli diretti a Savosa”. Si può riassumere così l'aggiornamento sullo stato dei lavori di sostituzione della condotta principale dell’acqua potabile, degli idranti e degli allacciamenti privati lungo via San Gottardo (fra la Chiesa della Beata Vergine Annunziata e via Mattro), da parte del Municipio di Vezia.

L’esecutivo informa inoltre che verranno effettuati lavori notturni fra l’11 e il 14 dicembre 2023. Durante queste tre notti, il transito veicolare sarà garantito su corsie alternate. Non si possono escludere alcuni momenti d’attesa, così come rumori. Invitiamo alla massima prudenza, a seguire le indicazioni del personale in loco e ringraziamo già sin d’ora per la pazienza. I lavori proseguiranno poi con questo programma indicativo (le tempistiche potrebbero subire modifiche a seconda dell’andamento dei lavori e delle condizioni meteorologiche): gennaio - febbraio 2024 (notte): attraversamento del bivio per Savosa; febbraio - marzo 2024: dal bivio per Savosa alla rotonda nei pressi del Liceo Lugano 2; marzo - aprile 2024 (notte): attraversamento della carreggiata nei pressi del Liceo; aprile - maggio 2024: collegamento fra via San Gottardo e via Mattro maggio 2024 (notte): attraversamento dell’incrocio via San Martino/via San Gottardo.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE