Luganese

Sorengo, una macchina investe due ragazze 18enni

Le giovani stavano camminando sul marciapiede in via Ponte Tresa quando, per motivi da stabilire, sono state travolte da un'auto. Una è gravemente ferita

(Rescue Media)

Avrebbero riportato entrambi ferite serie, una delle quali tali da metterne in pericolo la vita, le due 18enni (una cittadina indonesiana e una cittadina statunitense, entrambe residenti nel Luganese) investite venerdì pomeriggio, attorno alle 15, in via Ponte Tresa a Sorengo.

Stando alle prime informazioni raccolte le due giovani stavano camminando sul marciapiede quando, per motivi da stabilire, sono state travolte da una macchina, immatricolata in Ticino e guidata da una 83enne svizzera domiciliata nel Luganese, che circolava in direzione di Lugano.

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia Città di Lugano nonché i soccorritori della Croce Verde di Lugano, che dopo aver prestato le prime cure alle ragazze le hanno trasportate in ambulanza all'ospedale. Stando a una prima valutazione medica, la cittadina statunitense ha riportato gravi ferite tali da metterne in pericolo la vita mentre la cittadina indonesiana gravi ferite. Per consentire le operazioni di soccorso e i rilievi del caso, il tratto stradale interessato dall'incidente è stato completamente chiuso al traffico e non sarà riaperto prima delle 18.30.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE