Luganese

Lugano Marittima apre a ristoratori e albergatori

La Città invita gli operatori del settore a candidarsi per un posto (a turno) alle manifestazioni estive

Dall’edizione 2022
(Ti-Press)
9 febbraio 2023
|

Lugano Marittima come vetrina turistica anche per il settore della ristorazione e quello alberghiero della Città. Il Comune ha deciso, infatti, di estendere agli esercizi pubblici locali la partecipazione all’evento dell’estate. Aperte le candidature, otto ritrovi o strutture cittadine avranno modo di essere parte integrante, a rotazione, di alcune manifestazioni. Agli occhi del Municipio questa formula restituirà la possibilità a tutti di poter "beneficiare della presenza di flussi turistici e locali addizionali derivanti da tali attività".

Seguendo un "concetto sperimentato con successo a partire dal 2014", saranno organizzate delle aree dedicate "ad attività di mescita e di ristorazione caratterizzate da elementi distintivi" in un angolo di riviera alla Foce del Cassarate, così da rispondere alle esigenze del pubblico e a quelle della ristorazione locale. Due i turni previsti di 46 giorni l’uno tra il 25 maggio e il 27 agosto prossimi. Chi intende cogliere questa opportunità dovrà annunciarsi entro il 24 marzo.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE