ULTIME NOTIZIE Cantone
Centovalli
3 ore

Golino-Zandone, trasporto pubblico da potenziare

La richiesta di più corse bus da parte del Comune delle Centovalli e della Agie Charmilles (tramite Cit) recapitata alla Sezione della mobilità
Grigioni
3 ore

Giù la maschera! Roveredo si tuffa nel Carnevale Lingera

Inaugurata questa sera la 61esima edizione. Fra le novità la possibilità di acquistare i biglietti online e il percorso del corteo di sabato
Luganese
4 ore

Una preda nella tana: l’accusa alza la posta in gioco in Appello

Nella seconda giornata di processo parola al procuratore pubblico e all’avvocata della vittima.‘I tre ragazzi hanno creato un clima di terrore’.
Locarnese
4 ore

L’indebitamento pubblico preoccupa Gordola, su le imposte

Il Consiglio comunale sposa la linea del rapporto di minoranza della Gestione e alza il moltiplicatore dall’84 all’88 per cento, sconfessando il Municipio
Ticino
5 ore

Ricerca fra le macerie, pure una squadra ticinese in Turchia

Lunedì Mauro Bonomi e Luna sono volati sul posto. In preallarme il presidente della sezione rossoblù di Redog Fabio Giussani: ‘Pronto a intervenire’
Morbio Inferiore
5 ore

Festa della Madonna di Lourdes, due appuntamenti al Santuario

Sabato 11 è previsto il Cenacolo del Movimento sacerdotale mariano, mentre domenica 12 il santo rosario meditato e la santa messa del pellegrino
Ticino
6 ore

Radar, un’altra interpellanza scottante diventa interrogazione

Alle domande poste da Passalia e Dadò (Centro) sull’aumento di controlli di velocità il governo risponderà in forma scritta. E tra diverso tempo.
Luganese
6 ore

Al Festival scacchistico prevalgono Berardi e Patuzzo

Il Memorial Barbero si è tenuto domenica 5 febbraio a Sorengo
30.11.2022 - 18:26
Aggiornamento: 01.12.2022 - 19:46

Lugano, assegnate le tre residenze musicali allo Studio Foce

Ai vincitori, tutti della Svizzera italiana, viene dato per cinque giorni un supporto per preparare un tour di almeno cinque date

a cura di Red.Lugano
lugano-assegnate-le-tre-residenze-musicali-allo-studio-foce
Ti-Press

"Incentivare e supportare la creatività musicale sul territorio". È questo l’obiettivo delle tre residenze creative che la Divisione eventi e congressi della Città di Lugano ha assegnato a musicisti della Svizzera italiana. Ognuna di esse si conclude con un concerto allo Studio Foce. I vincitori potranno svolgere le loro prove presso quest’ultimo, con assistenza tecnica, per cinque giorni (dalla domenica al giovedì) e godranno di un rimborso spese di 1’300 franchi per la preparazione di un tour di almeno cinque date in Svizzera e/o all’estero, in sale dalle caratteristiche riconducibili a quelle del Foce. Il progetto è volto a sostenere "artisti o gruppi particolarmente innovativi", scrive la Divisione, per aiutarli a "raggiungere un maggiore valore artistico attraverso il sostegno alla professionalizzazione, in termini di supporto logistico, produttivo e tecnico".

Lo slot dal 13 al 17 novembre scorsi è stato vinto da Adriano Iiriti, in arte Under Changeover. Si tratta di un musicista italo-scozzese, che ha presentato il suo progetto ‘Ambienti’. Di formazione è pianista classico, ma "si è immerso nel mondo elettronico senza dimenticare le sue origini, trovando e dando calore organico a macchine e sintetizzatori".

Il secondo slot, dal 19 al 23 febbraio 2023, è stato assegnato al Giacomo Reggiani Quartett. Reggiani si presenta infatti con Simon Quinn, Oliver Illi e Manuel Pramotton. "Il quartetto virerà verso sonorità jazz più morbide e avvolgenti. L’intento, oltre a quello di creare nuova musica, è di creare ampi spazi sonori, offrendo all’ascoltatore un’esperienza che è ben radicata nell’estetica jazz, ma che al contempo si lascia contaminare da melodie cantabili e a tratti eteree".

A essersi aggiudicati il terzo slot, dal 28 maggio al 1° giugno, sono stati i Sun Over Waves: una formazione Reggae elettronica composta da Michelangelo Cavadini, Alberto Silini e Gabriele Spalluto. "Nel corso del 2023, celebreranno il decimo anniversario della loro attività musicale. Sempre nel 2023 uscirà il loro 4° album (autoprodotto)".

La Divisione indica inoltre che "un momento particolare viene dedicato alla mediazione culturale. I candidati vincitori devono essere infatti disponibili a un incontro con i bambini delle scuole elementari/medie, eseguendo alcuni brani e presentando il proprio lavoro".

I progetti sono stati valutati da una speciale commissione composta da Filippo Corbella, musicista e responsabile della programmazione musicale della Divisione eventi e congressi, da Fernando Cicco, musicista che si occupa della produzione musicale della Divisione, da Zeno Gabaglio, musicista e presidente della Sottocommissione musica Canton Ticino, nonché vicepresidente della Fondation Suisa e da Fabio Pinto, musicista e produttore audio.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved