03.10.2022 - 17:00

All’Open di Lugano vince l’ucraino Li Min Peng

Scacchi protagonisti all’hotel Villa Sassa con la quindicesima edizione del torneo internazionale e della competizione under 16

all-open-di-lugano-vince-l-ucraino-li-min-peng
Il gran maestro ucraino con Giovanni Laube (arbitro) e David Camponovo (organizzatore)

Le ampie sale dell’hotel Villa Sassa hanno ospitato la quindicesima edizione dell’Open internazionale di scacchi di Lugano. La manifestazione è stata vinta (ma non stravinta) dal grande maestro ucraino Li Min Peng con oltre 2’500 punti. Grande prestazione del ginevrino (ma nato e cresciuto a Lugano) Aurelio Colmenares che fino all’ultimo ha sperato di vincere il suo quarto torneo consecutivo. Terzo posto pure per il Grande Maestro (e già due volte campione mondiale senior) Vladimir Okhotnik (Francia).

Da segnalare una folta presenza di giovani (soprattutto da Ginevra), con ben 14 partecipanti. In occasione della cerimonia di premiazione, parole di encomio sono state riservate a Ireneo Ghisla (Scuola Papio Ascona), 11 anni, e undicesimo assoluto con 3 punti.

Di livello particolarmente alto è stato anche il torneo under 16, che ha visto imporsi il varesotto Luca Baluca che ha preceduto il ticinese Riegger Theodor, mentre il comasco Giulio Berardi si è aggiudicato il bronzo. Tutte le informazioni su scaccomatto.ch.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved