25.09.2022 - 14:45
Aggiornamento: 17:02

Circolo di Lugano Est, Fabrizio Demarchi eletto giudice di pace

Con oltre mille preferenze in più rispetto allo sfidante, Giuseppe Aostalli-Adamini, ha ottenuto complessivamente 2’647 voti

di Guido Grilli
circolo-di-lugano-est-fabrizio-demarchi-eletto-giudice-di-pace
Ti-Press
Fabrizio Demarchi, nuovo giudice di pace

Con 2’647 voti, Fabrizio Demarchi, Plr classe 1963, di Aldesago, è il nuovo giudice di pace del Circolo di Lugano Est. È quanto uscito dalle urne nella votazione odierna. Demarchi ha ottenuto oltre mille preferenze in più rispetto allo sfidante, Giuseppe Aostalli-Adamini, classe 1957, di Savosa, di Competenza ed Esperienza, il quale ha totalizzato 1’616 voti. In termini percentuali Demarchi, presidente del Patriziato di Brè, ha ottenuto il 62,09%; mentre Aostalli-Adamini, ex giudice di pace per vent’anni al Circolo di Vezia, ha totalizzato il 37,91%. La maggioranza assoluta era di 2’132,5 voti.

Alle urne il 43,58% degli aventi diritto

Si è recato alle urne il 43,58 dei votanti, complessivamente 4’951. Gli iscritti in catalogo sono 11’360. Il magistrato, ricordiamo, funge da autorità di conciliazione e giudica in prima istanza le controversie patrimoniali fino a 5mila franchi, con possibilità di sottoporre alle parti una proposta di giudizio. Un incarico, questo, che al Circolo di Lugano Est sarà ora affidato – come ha stabilito l’odierna votazione popolare – a Fabrizio Demarchi.

Leggi anche:

Giudice di pace del Circolo di Lugano Est, il confronto

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved