04.09.2022 - 14:20
Aggiornamento: 16:22

Lugano avrà più percorsi ciclabili

Lo spiega il Municipio rispondendo a un’interrogazione. Entro fine anno arriveranno quantificazione e cartografia dei percorsi pedonali

lugano-avra-piu-percorsi-ciclabili
archivio Ti-Press
In sella

È destinata ad aumentare la lista dei percorsi ciclabili presenti a Lugano. Nei prossimi mesi, fa sapere il Municipio rispondendo a un’interrogazione di Niccolò Castelli (Verdi), "è prevista la realizzazione di una nuova serie di tratte per completare la rete di pronto intervento" individuata nell’ambito del Piano comunale dei percorsi ciclabili. A oggi "è attiva una versione temporanea di alcuni percorsi, in particolare i percorsi pop-up realizzati per incentivare l’uso della mobilità lenta come alternativa al trasporto pubblico durante la pandemia". Attualmente delle tratte di pianificazione prioritaria sono presenti quella di viale Castagnola tra via ai Faggi e via delle Scuole e quella che dà continuità a via delle scuole e via alla Chiesa. "Per poter garantire un’adeguata continuità ai percorsi identificati, è già stata affrontata la potenziale realizzazione di alcuni collegamenti della rete che ricadono invece quali tratti di pianificazione prioritaria". Il Municipio sottolinea comunque che "per queste tratte a oggi non vi sono crediti votati a copertura della spesa indispensabile".

Verso la fine di quest’anno arriveranno invece "quantificazione specifica e cartografia di riferimento" del Piano comunale dei percorsi pedonali. Tre gli obiettivi del progetto in corso. Si tratta di "realizzare una mappatura esaustiva dei percorsi pedonali esistenti e di quelli attualmente pianificati; identificare eventuali lacune nella rete esistente o pianificata per poter avviare le procedure di pianificazione e progettazione e inquadrare le misure ottimali di intervento per le lacune riscontrate". Allo stato attuale dello studio "è emerso che i percorsi pedonali godono di una rete densa e percorribile in quasi tutte le sue origini-destinazioni".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved