31.08.2022 - 18:03
Aggiornamento: 07.09.2022 - 18:17

Il logo di Lugano Region sulle maglie dei giocatori dell’Hcl

L‘ente turistico e la squadra di hockey hanno siglato un accordo di collaborazione per le prossime due stagioni

il-logo-di-lugano-region-sulle-maglie-dei-giocatori-dell-hcl
Nuova collaborazione

I giocatori dell’Hockey Club Lugano (Hcl) indosseranno il logo di Lugano Region sulle proprie maglie. Questo il frutto principale dell’accordo di collaborazione stipulato dall’ente turistico cittadino e dalla squadra e annunciato oggi. L’intesa, si spiega, sarà in vigore per due anni: ossia per le stagioni 2022-23 e 2023-24 del campionato. Mentre i presidenti di Hcl ed ente turistico, rispettivamente Vicky Mantegazza e Paolo Filippini, si rallegrano per l’accordo, il direttore di Lugano Region Massimo Boni e il chief executive officer dell’Hcl Marco Werder pongono l’accento sul ritorno turistico dell’accordo. "L’obiettivo è quello di favorire i pernottamenti nella regione del Luganese quando l’Hcl giocherà in casa – per il primo –, che riconferma l’obiettivo di destagionalizzazione che Lugano Region persegue da tempo per un turismo 12 mesi l’anno"; "Lugano è il più bel luogo d’Europa per giocare a hockey su ghiaccio. Uno degli obiettivi dell’accordo con Lugano Region sarà proprio quello di trasmettere questo messaggio ai tifosi".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved