30.08.2022 - 17:57
Aggiornamento: 31.08.2022 - 18:29

La Vismara raggiunge il secolo e apre le sue porte

Azienda a conduzione familiare attiva nella raccolta dei rifiuti e nel ritiro di materiali di scarto fin dai primi del Novecento

la-vismara-raggiunge-il-secolo-e-apre-le-sue-porte
Ti-Press
Buon compleanno!

Compie cento anni la Vismara & Co., azienda a conduzione familiare attiva nella raccolta dei rifiuti e nel ritiro di materiali di scarto fin dai primi del Novecento. Giunta alla quarta generazione, prese avvio nel 1892 con il bisnonno Antonio che apre la prima attività, una segheria, a Molino Nuovo. Nel tempo questa attività si è evoluta nel riciclaggio di materiali. Negli anni 30 è stato aperto sul territorio di Canobbio-Porza il primo centro di raccolta e smaltimento rifiuti in Ticino. Se fin dalla sua nascita la Vismara ha avuto a cuore l’aspetto ecologico e la sostenibilità ambientale, negli anni c’è stata una rapida evoluzione ed espansione, grazie alla propensione al cambiamento e all’innovazione costante di mezzi e macchinari.


Oggi è un’azienda certificata, con due sedi, una a Lugano in zona La Stampa a Davesco e una appena nata, dopo 101 anni dall’inizio dell’attività, a Mendrisio per la raccolta dei rifiuti urbani, a sottolineare uno dei valori dell’azienda che è la crescita nell’innovazione. La quarta generazione, rappresentata da Michele e Fabio Vismara – come si legge in una nota stampa – "pensa di poter fare ancora molto per tutelare il nostro territorio e si impegna giornalmente nel migliorare le tecnologie e i processi che aiutano in questa missione". Per sottolineare il traguardo del secolo domenica 18 settembre dalle 11 alle 17 nella sede luganese avrà luogo una giornata di porte aperte con attività e zona ristoro.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved