15.08.2022 - 14:40
Aggiornamento: 18:02

Si rianima il villaggio medioevale di Redde

Torna nei due primi fine settimana di settembre la festa sulla collina di san Clemente, dove fino al 1’300 d.C, sorgeva un piccolo borgo

si-rianima-il-villaggio-medioevale-di-redde
Ti-Press/Archivio
L’ultima festa (2019) in collina prima della pandemia

Torna, dopo un breve stop dovuto alla pandemia l’ormai tradizionale Festa di Redde, evento biennale che si svolge nei boschi della Capriasca. Quest’anno gli organizzatori, che fanno parte dell’associazione Redde Vive, hanno voluto fare un ulteriore passo avanti, inserendo a cavallo dei due abituali sabati della manifestazione (i prossimi 3 e 10 settembre) anche un concerto che avrà luogo a Tesserete e che vedrà quale protagonista Davide Van De Sfroos (8 settembre 2022). Da non dimenticare l’abituale conferenza culturale che quest’anno sarà tenuta da Pietro Montorfani il 6 settembre, all’oratorio di Tesserete. L’ospite parlerà del Luganese nella seconda metà del XV secolo. Come noto, la Festa di Redde, a carattere medievale, si svolge sulla collina di San Clemente, presso l’omonima chiesetta e la torre di Redde, dove fino al 1’300 d.C. sorgeva un piccolo borgo.

La zona si trasformerà per due sabati in un villaggio medievale in festa. Oltre a bevande e cibo, sarà possibile godere di numerosi intrattenimenti: mercatino, animali, musica medievale, accampamenti, combattimenti di spade, tiro con l’arco, tiro con l’ascia, spettacoli per bambini e adulti, storie raccontate e molto altro ancora. Moneta corrente dell’intero villaggio sarà il "Redde": moneta locale acquistabile in loco (due i punti destinati al cambio valuta) ma anche in prevendita all’Irish pub Alpino di Tesserete o alle cantine Ronco di Vaglio. L’evento avrà luogo unicamente in caso di bel tempo sabato 3 e sabato 10 settembre 2022 dalle 10 alle 21 (in caso di tempo incerto, consultare le pagine facebook o instagram dell’associazione Redde Vive dal giorno precedente la festa).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved