24.07.2022 - 11:07
Aggiornamento: 18:27

L’aeroporto di Lugano-Agno torna agli orari del 2020

Dal giorno della Festa nazionale l’apertura sarà dalle 8 alle 20. L’aumento dell’attività ha imposto alla Città l’assunzione di una decina di persone

l-aeroporto-di-lugano-agno-torna-agli-orari-del-2020
Ti-Press/Archivio
Veduta notturna su Lugano Airport

Dal prossimo 1° agosto l’aeroporto di Lugano tornerà a essere aperto fino alle 20, anziché le 17.30. Lo scalo ritornerà così a un’operatività consona alla sua funzione di aeroporto regionale, alla pari degli altri aeroporti regionali svizzeri, come ad esempio Berna, S. Gallo/Altenrhein e Sion. L’incremento dell’attività ha comportato l’assunzione di una decina di persone. I nuovi orari di apertura saranno dalle 8 alle 20, con pausa di mezzogiorno dalle 12 alle 13.30. Verranno autorizzate poche eccezioni nei limiti di quanto prevede il regolamento d’esercizio (fra le 7 e le 22), nonché per voli di Stato e voli sanitari.

Come detto, l’ampliamento del 30% degli orari d’apertura dell’infrastruttura ha imposto il parallelo aumento delle risorse umane alla Città di Lugano (che come noto, gestisce la struttura da oltre due anni unicamente con voli privati e non più di linea), per garantire pienamente i servizi di sicurezza e operativi. È stata pertanto assunta una decina di nuove collaboratrici e collaboratori, parecchi dei quali sono stati integrati con un contratto a tempo parziale. L’aumento dei servizi erogati verrà finanziato con un moderato aumento delle tasse d’uso, differenziate in futuro anche in funzione dell’impatto ambientale dei vari velivoli.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved