20.07.2022 - 11:30
Aggiornamento: 15:06

Lugano, il Lions impegnato nella lotta contro la cecità

Un successo la donazione promossa dal Club cittadino che ha raccolto oltre 5’000 paia di occhiali usati a favore dei Paesi in via di sviluppo

lugano-il-lions-impegnato-nella-lotta-contro-la-cecita
Lions Club
Tiziano Sacchetti, Mathias Morotti e Luca Maria Gambardella (da sin.)

Anche quest’anno il Lions Club Lugano ha rinnovato il suo impegno nella lotta contro la cecità lanciando a fine dicembre scorso la tradizionale raccolta di occhiali usati a favore dei Paesi in via di sviluppo. L’iniziativa dei Lions, attiva da ormai oltre 70 anni, si colloca nell’ambito di un progetto più grande sulla responsabilità sociale: gli occhiali non servono solo a migliorare la vista, ma aiutano a combattere l’analfabetismo, la disuguaglianza e a migliorare la qualità di vita delle persone a cui è negata anche solo la possibilità di accedere a semplici visite oculistiche. Grazie alla collaborazione dei numerosi centri di raccolta attivi sul nostro territorio, alla rete di volontari e associazioni locali, ma soprattutto a tutti i cittadini che hanno ceduto i loro occhiali dismessi, il Club informa che sono stati raccolti oltre 5’000 paia di occhiali. Un prezioso aiuto per coloro che a causa delle condizioni precarie di vita non hanno accesso alle cure e all’acquisto degli occhiali da vista. Sulla pagina Instagram del Club, @lionsclublugano, oppure su Facebook, cercando Lions Club Lugano, si può rimanere aggiornati su tutte le attività benefiche organizzate e se vorrete, avrete modo di partecipare alle iniziative promosse dai Lions.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved