da-lugano-un-gioiello-per-l-ucraina
Un momento della serata
15.06.2022 - 10:22
Aggiornamento: 19:04

Da Lugano un gioiello per l’Ucraina

Estratta la lotteria benefica che ha messo in palio un prezioso gioiello. Presente anche l’ambasciatore Artem Rychenko.

Il foyer del palazzo dei Congressi di Lugano ha ospitato nei giorni scorsi l’estrazione della lotteria benefica promossa dall’associazione ‘Un gioiello per l’Ucraina’ che metteva in palio un prezioso gioiello realizzato dall’Atelier Maros, tra le mani dell’artista orafa Maria Rosaria
Palmi, e motore fondamentale del progetto nato per raccogliere fondi e sostenere la crescita e il benessere dei bambini ucraini artisti rifugiati in Ticino. Alla serata ha partecipato l’ambasciatore ucraino, on. Artem Rychenko, che ha espresso parole di ringraziamento per l’iniziativa e un monito sull’importanza di proseguire nel processo verso la ricostruzione dell’Ucraina, in vista dell’Ukraine Recovery Conference del 4 e 5 luglio sempre al Palazzo dei Congressi.

Momento invece più famigliare è stato l’incontro con una rappresentanza di numerosi rifugiati in Ticino, tra cui il piccolo Kostantin, artista in erba. Parole a sostegno di questo progetto anche dal vicesindaco di Lugano Roberto Badaracco. La parte musicale è stata curata dall’arpista ticinese Elisa Netzer e dalla cantante lettone Liga Liedskalnina.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ambasciatore artem rychenko gioiello lotteria lugano ucraina
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved