14.06.2022 - 19:23

Si allontana dallo Stampino: ‘In otto anni è la seconda volta’

Un trentenne straniero residente in Ticino, in carcere per reati finanziari, si vedrà dunque tramutare il carcere ‘soft’ in carcere ‘duro’

si-allontana-dallo-stampino-in-otto-anni-e-la-seconda-volta
Ti-Press
Lo Stampino

Non una fuga ma un allontanamento. Che ad ogni modo gli costerà caro. Il protagonista, un trentenne straniero residente in Ticino, si vedrà dunque tramutare il carcere ‘soft’ in carcere ‘duro’, dallo Stampino passerà quindi alla Stampa. Il motivo? Come anticipato da Ticinonews il fatto di non essersi presentato per cinque giorni all’appello della prigione luganese aperta (in quanto i condannati possono recarsi all’esterno per le loro attività nel corso della giornata per poi rientrare la sera) lo porta ora ad espiare la pena dietro le sbarre.

«In otto anni questo è il secondo caso – mette le mani avanti il direttore Stefano Laffranchini – e va ribadito che trascorrere il carcere allo Stampino è un atto di fiducia che il giudice concede. Ecco che con l’allontanamento, avendo generalmente il centro della propria vita e dei propri interessi in Ticino, hanno tutto da perdere. Casi, e anche qui va ricordato, che non presentano un rischio alla sicurezza delle persone. In questo caso si trattava di reati finanziari».

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved