il-circo-knie-e-il-futuro-quale-terreno-per-il-carrozzone
Ti-Press
Dove e quando?
24.05.2022 - 18:43
Aggiornamento: 29.05.2022 - 19:02

Il Circo Knie e il futuro: quale terreno per il carrozzone?

Interrogazione al Municipio di Lugano del consigliere comunale Ppd Luca Campana per conoscere la prossima destinazione degli spettacoli

Se non sarà presto individuato uno spazio adeguato di almeno 20-30mila metri quadrati, gli spettacoli che il Circo nazionale svizzero terrà a Lugano dal 25 novembre al 4 dicembre prossimi potrebbero essere gli ultimi che si potranno vedere nel nostro cantone. A ricordarlo al Municipio di Lugano, per il gruppo Ppd, Gg e Vl il consigliere comunale Luca Campana.

Nella sua interrogazione Campana chiede all’esecutivo cittadino se sia stato possibile individuare nuovi spazi adeguati a ospitare la struttura del Circo nazionale svizzero a partire dal 2023 e se sia il pratone di Trevano l’area che si vuole destinare a ospitare in futuro eventi di una certa dimensione quali il Circo Knie, altri circhi che tradizionalmente arrivano a Lugano, il luna park, concerti ecc. Inoltre si solleva la questione se siano state aperte al riguardo delle trattative con il Cantone e i Comuni limitrofi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
circo interrogazione knie luca campana
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved