21.04.2022 - 11:54
Aggiornamento: 18:02

Il Lago Ceresio si conferma una meta turistica

Campagna marketing per creare un sistema green per comunicare un’identità culturale con la promozione di itinerari attenti alla qualità di vita

il-lago-ceresio-si-conferma-una-meta-turistica
Valganna Leone

La mobilità sostenibile diventa protagonista nella proposta turistica del territorio, anche per il lago Ceresio. Obiettivo della nuova campagna di marketing è infatti quello di creare un sistema green per comunicare un’identità culturale del territorio attraverso la promozione di itinerari attenti alla qualità della vita e alla sostenibilità e tutto ciò anche forte del nuovo brand ‘Lago Ceresio – Un mondo tutto da scoprire’. A confermare la forza del territorio anche i numeri diffusi dalla Camera di commercio di Varese secondo i quali, a fine 2021, gli arrivi sul Ceresio hanno superato le 8mila presenze, pari a un incremento del 13,6% rispetto al 2020 e i pernottamenti hanno superato le 26mila giornate, con un +27,1% rispetto al 2019. Negli ultimi due anni la presenza media è passata da 2 a 3 giorni.

Il vicepresidente dell’Autorità del Bacino del Ceresio, Piano e Ghirla Giovanni Bernasconi spiega che "sulla bellezza del territorio è innegabile non manca nulla, i turisti che frequentano le nostre zone hanno acquistato anche il loro rifugio estivo proprio per l’atmosfera che offrono i singoli paesi. Abbiamo un lago magico che spesso si riesce solo a scoprire navigando, con insenature naturali uniche al mondo, a ciò si aggiungono i borghi riqualificati nel corso degli anni, proprio con l’obiettivo di sensibilizzare un turismo culturale, più propenso a scoprire il bello. A Claino con Osteno il Borgo Dipinto si arricchisce di opere e quadri ogni anno, tanto che, nel corso degli anni, ha conquistato il titolo di una galleria d’arte a cielo aperto. C’è poi la frazione di Castello a Valsolda che, con i saliscendi, permette al turista di ammirare palazzi storici e piccoli scorci panoramici. Il tutto con un microclima unico e, soprattutto, a ritmo lento. Ci piace presentare l’offerta turistica come un itinerario da scoprire giorno dopo giorno con grande calma. È inoltre un territorio adatto anche a chi ama una vacanza on the road da fare in moto, ma anche con un veicolo elettrico o una mountain bike".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved