13.04.2022 - 17:21
Aggiornamento: 19:08

Val Mara, sarà ballottaggio per la poltrona di sindaco

Daniele Maffei (Plr), ex sindaco di Melano, ha deciso di lanciare la sfida al sindaco di quindicina Jean-Claude Binaghi (Ps). Votazione domenica 8 maggio.

val-mara-sara-ballottaggio-per-la-poltrona-di-sindaco
Ti-Press
Chi la spunterà?

Sarà il ballottaggio a stabilire chi occuperà la poltrona di sindaco nel nuovo comune unico di Val Mara, figlio dell’aggregazione tra Maroggia, Melano e Rovio. Daniele Maffei (Plr), ex sindaco di Melano, ha infatti sciolto le riserve lanciando la sfida al sindaco di quindicina, il socialista Jean-Calude Binaghi. «La differenza alle urne non è stata molta, la gente se lo aspetta», ha spiegato Maffei a ‘laRegione’. A separare i due, nelle elezioni che si sono svolte la scorsa domenica, erano stati infatti solo 16 voti. Un risultato che aveva fatto subito pensare al ballottaggio. A questo si aggiunge il fatto che il Plr ha ottenuto tre seggi in Municipio, uno in più dei socialisti, e che dei tre ex comuni Melano è quello che dispone del bacino elettorale maggiore: 877 aventi diritto di voto.

La data della votazione è già decisa, con i cittadini che saranno chiamati alle urne il prossimo 8 maggio. La legislatura, come noto, durerà poi solo 2 anni. Nel 2024 si tornerà infatti alle urne, quando in tutto il cantone sono previste le elezioni comunali.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved