e-a-val-mara-e-gia-iniziata-la-conta-delle-schede
Ti-Press
Lavori in corso, prima del decollo
ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
5 min

Film per le famiglie domenica in Piazza Grande

Dopo due anni di pausa forzata dovuta alla pandemia, torna la proposta cinematografica promossa dal Gruppo genitori
Mendrisiotto
9 min

Il Gruppo Progetto Monte organizza merenda, spettacolo e musica

L’appuntamento, organizzato con il sostegno del Comune di Castel San Pietro, è in piazza della Chiesa a Monte domenica 14 agosto, dalle ore 17 alle 19
Locarnese
21 min

Monte Comino, domenica torna la festa popolare

Appuntamento in quota al Grotto al Riposo romantico; carne alla griglia, musica e intrattenimenti per i più piccoli nel programma della giornata
Mendrisiotto
25 min

Chiasso, la piscina quadrata non riaprirà

La decisione è stata presa a titolo precauzionale a seguito della perdita di cloro. Da metà settembre la vasca sarà oggetto di analisi approfondite
Grigioni
38 min

Un Ferragosto alpino a San Bernardino

Ricca offerta di attività per famiglie in centro al paese e nei dintorni
Luganese
47 min

Alla Resega sbarcano due nuove macchine del ghiaccio

Le ENGO IceTiger, che vanno a propulsione elettrica, permetteranno di ripulire la superficie della Cornèr Arena in pochissimo tempo
Bellinzonese
55 min

Il gruppo cornisti di Corzoneso si esibisce a Quinto

Il concerto, organizzato dal Consiglio parrocchiale con il patrocinio del Comune, si terrà lunedì 15 agosto alle 10.45
Bellinzonese
1 ora

Torre, serata di poesia e musica al Cima Norma Art Festival

Appuntamento per sabato 13 agosto a partire dalle 20 nell’ex fabbrica di cioccolato
Luganese
1 ora

Tentato assassinio, c’era alta tensione tra padre e figlio

In via di miglioramento il 22enne. Ieri avrebbe dormito fuori casa per sfuggire alle pesanti liti. Trovata dalla polizia l’arma, un Flobert calibro 22
Grigioni
1 ora

Grigioni, individuato un ottavo branco di lupi

È stato chiamato ‘Wannaspitz’. Attualmente si aggira fra i comuni di Vals, Lumnezia e Ilanz
Bellinzonese
1 ora

A Giubiasco quasi un milione per l’ex palazzo comunale

Dopo una prima fase di risanamento strutturale, è ora necessario installare la nuova caldaia e un impianto per rinfrescare
Locarnese
1 ora

A Fusio si celebra la festa patronale

Il prossimo 15 agosto nel villaggio alto valmaggese si rinnova il tradizionale appuntamento. Nel pomeriggio sarà allestito il mercatino
Bellinzonese
2 ore

Castellinaria, ‘Mercato coperto più accogliente e accessibile’

Per Flavia Marone (presidente del festival) la struttura di Giubiasco presenta vantaggi sia dal punto di vista logistico, sia da quello finanziario
Grigioni
2 ore

I serpenti della Svizzera italiana a San Bernardino

Il biologo Daniele Muri li presenterà durante un incontro pubblico giovedì 11 agosto
05.04.2022 - 22:44

E a Val Mara è già iniziata la conta delle schede

C’è attesa per le elezioni di domenica di Municipio e Consiglio comunale nel Comune unico. A Melano il maggior bacino di elettori: 877

Countdown per le elezioni comunali di domenica 10 aprile nel futuro comune unico di Val Mara. Intanto, (il dato è di lunedì) il 16% dei complessivi 1835 aventi diritto di voto ha già inviato in cancelleria la propria busta chiusa con la scelta della nuova compagine municipale (sette membri) e del Consiglio comunale (30 rappresentanti). Ancora pochi, finora, segno che verosimilmente molti attenderanno l’apertura dei seggi oppure compileranno le schede all’ultimo. Interessante notare come il maggior bacino di elettori si trovi a Melano (877), seguito da Rovio (567) e Maroggia (391).

Dopo sei anni di legislatura, la prossima durerà solo un biennio

Attesa, naturalmente, per conoscere il nome di chi guiderà il Comune aggregato. Fari puntati sui papabili – anche ma potrebbero esserci sorprese – ovvero i due sindaci uscenti (Riccardo Costantini, in carica a Rovio, non si ricandida) che sollecitano un nuovo mandato; a Melano Daniele Maffei (Plr) e a Maroggia, Jean-Claude Binaghi (Ps-Verdi-Indipendenti). Si andrà al ballottaggio, in caso di elezione all’ultimo voto? Difficile dirlo, di certo è designata l’eventuale data: domenica 8 maggio, mentre il termine per la presentazione delle candidature è fissato a giovedì 14 aprile alle 18. Se non vi saranno ‘duelli’, il giuramento di fedeltà alle leggi da parte del Municipio avverrà martedì 19 aprile alle 17 alla Casa comunale a Melano. Altro dato certo: la prossima nonché prima legislatura a Val Mara durerà solo un biennio, fino alla primavera 2024, quando avverrà il rinnovo dei poteri comunali in tutti i Comuni del Cantone.

Ma ecco come si presenta, alla vigilia delle elezioni, l’equilibrio politico nei tre attuali Comuni. Le forze politiche sono così distribuite. A Maroggia. Municipio: 2 Gruppo Unione Socialista – 2 Lega dei ticinesi – 1 Ppd. Consiglio comunale: 7 Gruppo Unione Socialista – 8 Lega dei Ticinesi – 5 Ppd. A Melano. Municipio: 3 Plr – 1 Melano popolare democratico – 1 PS. Consiglio comunale: 10 Plr – 6 Melano popolare democratico – 5 Ps – 5 Udc e indipendenti. A Rovio. Municipio: 2 Alleanza democratica, Lega, Udc e indipendenti – 1 Verdi e indipendenti – 1 Insieme per Rovio – 1 Plr. Consiglio comunale: 8 Insieme per Rovio – 7 Alleanza democratica, Lega, Udc e indipendenti – 6 Plr.

La campagna elettorale, tiepida invero, ha visto comizi di tutte le forze in campo (partiti storici e nessuna presenza di liste civiche) nonché l’invio a tutti i fuochi di volantini con programmi, volti e slogan elettorali. Niente di più. Nel comprensorio destinato a unificarsi (come noto non sarà della partita, il comune di Arogno che ha rinunciato al progetto di aggregazione) sembra comunque prevalere la grande voglia di partire dopo il lungo iter che ha sancito la nascita di Val Mara, e prevale l’entusiasmo tra i politici e i funzionari. Se ne è avuta prova meno di un mese fa, in occasione della presentazione alla stampa del Comune unico da parte del Gruppo di coordinamento. Quattro saranno le liste in corsa: Verdi-Ps-Indipendenti Val Mara, Alleanza democratica Val Mara (Ppd e Indipendenti), Plr-Glrt-Verdi liberali e Indipendenti, Lega dei ticinesi - Udc Val Mara. Candidati 22 municipali e 81 consiglieri comunali.

Intanto, nelle attuali tre cancellerie di Maroggia, Melano e Rovio c’è fermento per porre ai blocchi di partenza i diversi servizi, con l’ultimazione dei traslochi dei diversi uffici. Entro lunedì 11 aprile, dovrà essere inoltre ultimato il trapasso dei dati che dovrà portare a un unico Ufficio controllo abitanti. Anche il nuovo sito Internet (www.valmara.ch) è già disponibile online ma dalla prossima settimana sarà ulteriormente implementato, cosicché gli utenti potranno visionare le diverse informazioni dell’albo, della cancelleria comunale e dei diversi documenti. Domenica pomeriggio – verosimilmente attorno alle 14, dopo la chiusura dei seggi a mezzogiorno – sul sito del Comune unico saranno pubblicati gli attesi risultati della storica elezione, con i nomi della nuova compagine municipale e del Consiglio comunale. Il responso delle urne – le operazioni di spoglio con la conta delle schede avverrà a Bellinzona – sarà a opera delle autorità cantonali. Sul sito del Cantone dovrebbero apparire i dati.

Il lavoro di avvicinamento al nuovo Comune è iniziato nel 2018, una lunga strada insomma, compiuta passo a passo e che presto condurrà a ridurre Melano, Maroggia e Rovio alla dimensione di quartieri, ma la nuova entità comunale avrà un unico cuore pulsante. Il moltiplicatore d’imposta futuro? Dopo che per il primo anno le tre contabilità rimarranno ancora separate, dovrebbe attestarsi all’80%, in ogni caso al di sotto dell’85 per cento.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
comune unico elezioni maroggia melano municipio rovio val mara
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved