29.03.2022 - 17:28
Aggiornamento: 05.04.2022 - 17:56

Giornata sul lago e stagione al via per la navigazione Lugano

Sabato 2 aprile battelli gratuiti, festa a Brusino Arsizio e visita guidata a Morcote. Mentre la società otterrà il riconoscimento ‘Fossil free 2022’

giornata-sul-lago-e-stagione-al-via-per-la-navigazione-lugano
Ti-Press
Avvistamenti

Una giornata sul lago con festa a Brusino Arsizio e visita guidata a Morcote. È quella che promuove per sabato 2 aprile – con battelli gratuiti sul Ceresio – la Società di navigazione lago di Lugano per dare il via alla stagione turistica, che culminerà, per la società, con una cerimonia per l’ottenimento del riconoscimento, ‘Fossil free 2022’ per gli importanti risultati raggiunti in tema di ecologia e mobilità sostenibile nell’ambito del progetto Venti35. Grazie alla collaborazione tra Associazione Amici della Navigazione della Regione del Laghi, il Municipio di Brusino Arsizio e quello di Morcote e la Società Navigazione del Lago di Lugano, oltre alla navigazione gratuita per l’intera giornata sul Ceresio, saranno organizzati due eventi.

Il Municipio di Brusino Arsizio, in prossimità del debarcadero comunale offrirà un aperitivo in riva al lago alla popolazione e, a quanti arriveranno in battello, a partire dalle ore 11 alle 13. Inoltre, Assoreti, ovvero il Consorzio pescatori a rete, realizzerà una degustazione di fritto del lago anche questa offerta dal Municipio. Una tappa gastronomica con tutto il gusto della tradizione, accompagnata dalla degustazione di vini dei produttori locali di Brusino Arsizio; dalle 15 sarà allestito un banco del dolce organizzato dal Gruppo genitori. Anche il Municipio di Morcote ha aderito alla giornata di festa in programma e per tutti coloro che approderanno a Morcote alle 14.15 sarà organizzata una visita gratuita al borgo con ritrovo e partenza dalla Piazza Granda.

Intanto, domenica 3 aprile entrerà in vigore l’orario turistico ufficiale per la stagione 2022 sui laghi ticinesi. Crociere, connessioni via lago nella sua completezza e nuove corse sul Ceresio.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved