25.03.2022 - 13:39
Aggiornamento: 28.03.2022 - 16:09

Duecento chili di rifiuti al parco fluviale sul Cassarate

L’esito della mattinata di eco-volontariato Verde Pulito organizzata dal Consorzio Valle del Cassarate e Golfo di Lugano

duecento-chili-di-rifiuti-al-parco-fluviale-sul-cassarate
Cvc
Volontari all’opera

Duecento chili di rifiuti, tra i quali alcuni ingombranti e plastica di varia composizione. È questo l’esito della mattinata di eco-volontariato Verde Pulito organizzata dal Consorzio Valle del Cassarate e Golfo di Lugano (Cvc) presso le aree verdi di svago del parco fluviale sul fiume Cassarate al Piano la Stampa. Sostenuta dal Dipartimento del territorio (Dt), dall’Azienda cantonale dei rifiuti (Acr) e dalla Città di Lugano, all’iniziativa hanno aderito con entusiasmo enti locali e scuole del Luganese. I volontari impiegati sono stati 80.

Presso la sua postazione tematica, il Dt ha sensibilizzato i visitatori sul tema dell’abbandono dei rifiuti nell’ambiente (littering), mentre il Cvc ha presentato la sua attività sul territorio e gli sforzi intrapresi negli anni per contrastare il littering lungo gli argini del fiume Cassarate.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved