17.03.2022 - 22:33
Aggiornamento: 23:33

Pura, nella lite tra ex coniugi spunta il coltello

Stando alla prima ricostruzione, una 35enne ha ferito un 50enne nel corso di un alterco avvenuto in un appartamento

pura-nella-lite-tra-ex-coniugi-spunta-il-coltello
Rescuemedia
Aperta un’inchiesta

È di un ferito grave il bilancio della lite tra due persone, due ex coniugi genitori di un bambino, avvenuta poco prima delle 19 di questa sera in un appartamento di Pura. Stando alla ricostruzione dei fatti fornita dalla Polizia cantonale, nel corso dell’alterco avvenuto nell’abitazione della donna, un 50enne cittadino italiano, – stando a quanto appreso da ‘laRegione’ un ex broker assicurativo residente in un comune del Malcantone –, è stato colpito al fianco con un coltello da una 35enne cittadina svizzera pure residente nella regione. Le cause sono al momento sconosciute ma andranno verosimilmente ricercate nel contesto famigliare. Stando alle informazioni raccolte in serata, i due protagonisti non hanno precedenti penali e hanno l’affidamento congiunto del figlio, in questi giorni con la mamma.

Scattato l’allarme, sul posto, oltre agli agenti della Polizia cantonale e, in supporto, delle Polizie Malcantone Est e Malcantone Ovest, sono intervenuti i soccorritori della Croce Verde di Lugano, che dopo aver prestato le prime cure, hanno trasportato l’uomo in ambulanza all’ospedale, dove è stato sottoposto a tutti gli accertamenti del caso. In base a una prima valutazione medica, il 50enne ha riportato serie ferite, non tali da metterne in pericolo la vita. La 35enne, che non ha riportato ferite, è attualmente sotto interrogatorio. Toccherà all’inchiesta coordinata dalla procuratrice pubblica Chiara Buzzi stabilire le cause che hanno portato la donna a colpire l’ex marito. In base ai riscontri dell’interrogatorio e ai rilievi effettuati nell’abitazione, la titolare dell’inchiesta formulerà le ipotesi di reato. La 35enne sarà verosimilmente chiamata a rispondere di tentato omicidio.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved