monte-bre-riprendono-la-stagione-e-la-funicolare
Ti-Press
Riparte la stagione per la funicolare
16.02.2022 - 15:27
Aggiornamento: 17.02.2022 - 18:31

Monte Brè, riprendono la stagione e la funicolare

Terminato il periodo di revisione, la società intensifica la collaborazione con Lugano Region e migliorerà l’area della biglietteria a Suvigliana

La breve sosta invernale degli impianti di risalita della Funicolare Monte Brè è terminata. È tutto pronto per salutare una nuova stagione e un anno che la società preannuncia ricco di novità e sorprese per tutti. La riapertura è fissata sabato 19 febbraio, quando partirà anche la stagione. Anche quest’anno, nonostante i due impianti di risalita da gestire, il periodo di revisione è stato ottimizzato e ridotto a sole sei settimane, il tempo minimo per garantire la sicurezza dell’impianto. Una riapertura della stagione in anticipo rispetto a quanto accadeva in passato, in risposta al desiderio dei visitatori di recarsi sul Brè attraverso l’esperienza della funicolare, e degli utenti residenti in zona, che la utilizzano abitualmente per i propri spostamenti quotidiani. Per ottimizzare il collegamento tra la prima e la seconda sezione, minimizzando i tempi di attesa, sono stati adattati gli orari di risalita, in base al cambio di orario stabilito lo scorso dicembre, e prossimamente l’area della biglietteria a Suvigliana si presenterà più capiente e agevole. Per rispondere alla relativa crescente richiesta sono stati intensificati la stretta collaborazione e il coordinamento con l’ente turistico Lugano Region, per offrire un ventaglio ancora maggiore di escursioni. Le novità saranno visibili nei prossimi giorni sul portale montebre.ch nella sezione dedicata "Escursioni & Sport", in cui sarà possibile organizzare la propria avventura, approfondendo tutti i percorsi con le diverse caratteristiche e i rispettivi livelli di difficoltà (adatti a gambe più o meno allenate).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
funicolare lugano region monte bré stagione suvigliana
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved