presunto-stupro-di-gruppo-in-tre-a-processo
archivio Ti-Press
I fatti risalgono al settembre scorso
18.01.2022 - 19:27
Aggiornamento : 21:40

Presunto stupro di gruppo, in tre a processo

Rinviati a giudizio tre uomini che lo scorso 25 settembre avrebbero abusato di una donna dopo una serata in un locale del Sottoceneri

Rischiano più di 5 anni di carcere i presunti autori di uno stupro di gruppo che sarebbe avvenuto il 25 settembre dell’anno scorso dopo una serata trascorsa in una discoteca del Sottoceneri. Alla sbarra, davanti a una Corte delle Assise criminali e agli assessori giurati, compariranno tre cittadini italiani tra i 20 e i 21 anni. Uno di loro risiede in Ticino. Come riferito dalla Rsi, la procuratrice pubblica Petra Canonica Alexakis li ha rinviati a giudizio. Il terzetto, in carcere da inizio ottobre, si professa innocente: a loro dire la ragazza, maggiorenne, era consenziente. Davanti alla giustizia dovranno rispondere di violenza carnale e violazione della sfera segreta o privata mediante apparecchi di presa d’immagini. Quanto accaduto sarebbe infatti stato ripreso con un telefonino.

Stando a quanto ricostruito, la donna conobbe uno dei tre uomini all’uscita del locale. Uno lo aveva già visto. Le piaceva, e quando lui le propose di andare a casa del fratello dell’amico, nelle vicinanze, accettò, senza sapere che avrebbe trovato una terza persona. Agli inquirenti ha sempre ribadito di non avere mai pensato di assecondare le loro intenzioni.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
processo rinvio a giudizio sottoceneri violenza carnale
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved