lugano-concorso-d-architettura-per-la-funicolare-angioli
Ti-Press
I progetti del mandato di studi paralleli sono stati presentati l’anno scorso
ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
21 min

Sat Mendrisio organizza una gita in Val Formazza

Si partirà dal capoluogo momò alle 6.30 di sabato 3 settembre. La camminata durerà cinque ore. Le iscrizioni entro il 27 agosto
Locarnese
40 min

Assemblea dell’Associazione Football Club Locarno

Per i soci del sodalizio calcistico del Lido ritrovo martedì a Palazzo Marcacci. Oltre al preventivo vi saranno le nomine del comitato
Mendrisiotto
42 min

Riva San Vitale, festa di fine estate con concerti dal vivo

Musica live dei gruppi Luis Landrini Band e Vasco Jam. Appuntamento per sabato 27 agosto al Lido comunale tra rock e folclore latino
Locarnese
59 min

Orselina, proiezioni cinematografiche al Parco

Tre serate all’insegna della settima arte nel giardino del paese. Organizzate dalla Pro in collaborazione con Festival, Cisa e Ticino Film Commission
Grigioni
59 min

Maloja/Isola, elicottero fallisce l’atterraggio: 3 feriti lievi

Il velivolo si è ribaltato lateralmente. I tre passeggeri hanno lasciato l’abitacolo da soli
Locarnese
1 ora

Cevio, riusciti i due referendum

A decidere sulla vendita di un terreno e la costruzione di una scuola ‘patriziale’ a Bignasco saranno i cittadini
Mendrisiotto
1 ora

Mendrisio, mercato dell’usato a scopo benefico

Appuntamento venerdì 26, sabato 27 e domenica 28 al Mercato coperto organizzato dall’Associazione per la cooperazione tra Ticino e Uganda
Mendrisiotto
1 ora

Morbio Superiore, sabato 27 stand di tiro obbligatorio

Dalle 14 alle 18.30 a Rovagina si potrà tirare 25 m con la pistola e 300 m con il fucile. Impegno da assolvere entro il 31 da tutti i soldati
Mendrisiotto
1 ora

Truffa alle assicurazioni sociali, condannata una 47enne

Inflitta una pena di 24 mesi sospesi condizionalmente. La donna ha truffato per quasi 600’000 franchi. Ora sogna l’indipendenza finanziaria
Locarnese
1 ora

‘Accesso alle rive, il Ticino segua l’esempio di Neuchâtel’

Dopo le transenne posate (e rimosse) in un campeggio di Tenero, interviene l’associazione ‘Rives publiques Suisse’
Locarnese
1 ora

Centovalli, rimpasto dei dicasteri

Con l’ingresso di Cristina Tanghetti, che assume la responsabilità della Sicurezza pubblica e dell’Ambiente, vi sono stati alcuni cambiamenti
Luganese
1 ora

Lugano dedichi una via a Giorgio Salvadé

Interrogazione leghista formula la richiesta per ricordare il medico e politico che fu tra i promotori dell’Università della Svizzera italiana
27.12.2021 - 18:55
Aggiornamento: 10.01.2022 - 19:07

Lugano: concorso d’architettura per la funicolare Angioli

Il Municipio ha licenziato il messaggio con la richiesta di credito di 375’000 franchi per progettare piazza Luini, la ferrovia e il parco Tassino

Individuare proposte di progetto per le diverse aree da riqualificare in continuità con gli studi precedentemente svolti, in particolar modo con le proposte emerse dai rapporti di giuria dei mandati di studi paralleli per la funicolare degli Angioli e per lungolago e centro città. Questo l’obiettivo globale per i gruppi che parteciperanno al concorso d’architettura a procedura selettiva per il comparto della storica funicolare dismessa da decenni e per il quale il Municipio di Lugano ha recentemente licenziato un messaggio contenente la richiesta di credito di 375’000 franchi. I gruppi interdisciplinari dovranno essere composti da un architetto – che sarà il capofila –, un ingegnere civile e un architetto paesaggista e dopo una prima selezione al concorso saranno ammessi tra i 15 e i 20 gruppi. Il montepremi in palio è di 160’000 franchi, compresi nel credito.

Oggetto del concorso l’area a lago, la risalita e il parco Tassino

I mandati di studi paralleli si sono conclusi quasi due anni fa ormai. Questi hanno suddiviso il perimetro del comparto in tre moduli: piazza Luini fino al Belvedere con l’impianto di risalita; il parco del Tassino e la sua rete di percorsi di mobilità lenta fino alla Stazione Ffs; la valle del Tassino con la vicina area di sosta per camper fino al laghetto di Muzzano. Mentre quest’ultima area verrà approfondita in un secondo momento, oggetto del concorso sono i primi due comparti. Non è parte del concorso neanche la messa in funzione della funicolare, che avverrà sotto forma di restauro storico e sarà oggetto di un iter parallelo.

Nuovo imbarcadero e zona d’incontro 20 km/h

Nel dettaglio, per i singoli comparti, gli obiettivi sono i seguenti. Per la zona fra piazza Luini e il Belvedere: è previsto l’inserimento di un nuovo imbarcadero per la Società navigazione e verosimilmente dei servizi; verrà rivista l’area verde e il lungolago dal busto Washington a piazza Luini, promuovendo l’inserimento di una zona d’incontro (20 km/h) su tutto il perimetro; s’intende sistemare l’area antistante alla chiesa degli Angioli e al Palace, risolvendo anche il posteggio abusivo, problema noto da tempo; i contenitori interrati verranno ricollocati, si sistemerà l’arredo e dove possibile verrà aumentato il verde. Nel percorso della scalinata verranno valutati possibili nuovi accessi al parco del Lac. Si propone d’inserire la biglietteria per la funicolare al posto dei servizi igienici dismessi sotto la scalinata in piazza Luini. Si interverrà sulla torretta intermedia e sul suo spazio antistante, interessante quale accesso al parco. Per l’area dietro al Lac gli interventi previsti comprendono la realizzazione di un accesso da via Adamini, la realizzazione di un anfiteatro per spettacoli pubblici e l’eventuale valorizzazione degli spazi sottostanti la scalinata. Si prevederà pertanto l’apertura al pubblico del parco.

Anche un ascensore per risalire

A monte della funicolare, al posto dell’attuale posteggio ci sarà una riqualifica del comparto, con l’inserimento di un nuovo edificio che fungerà da zoccolo e collegamento tra l’arrivo della funicolare e la via Maraini. Riguardo alla torretta d’arrivo della funicolare, gli interventi comprenderanno: la ristrutturazione e la riorganizzazione dei percorsi verticali con l’aggiunta di un ascensore; la sopraelevazione della torretta fino al raggiungimento della quota della passerella ciclopedonale; la realizzazione della passerella che collega la torretta d’arrivo al parco del Tassino.

Punto di ristoro al parco

Riguardo all’area del parco: verrà realizzata una passerella, dal punto di arrivo al collegamento con i percorsi di mobilità lenta (ciclabili e pedonali). È inoltre previsto di inserire un piccolo chiosco/punto di ristoro con posti a sedere e servizi. La torretta Enderlin verrà ristrutturata e sarà luogo di mostre temporanee e piccoli eventi. Verranno riqualificati gli accessi al parco. Nel concorso, inoltre, andrà sviluppata l’area di collegamento tra il parco e via Basilea (stazione Ffs), considerando la presenza dell’entrata del futuro tunnel stradale.

Leggi anche:

La funicolare degli Angioli a Lugano? 'Va riattivata'

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
funicolare angioli lugano parco tassino piazza luini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved