cureglia-chiusa-la-succursale-raiffeisen
Ti-Press
L’agenzia Raiffeisen di Cureglia
19.12.2021 - 18:21

Cureglia, chiusa la succursale Raiffeisen

L’agenzia non riaprirà per ‘strutture ormai vetuste in termini di sicurezza e funzionalità’, utenza invitata a recarsi a Tesserete, Canobbio o Cadro

Non riaprirà la sede della Banca Raiffeisen di Cureglia. La conferma della chiusura dal 26 novembre scorso, si può leggere sul sito dell’istituto, nel quale il Consiglio di amministrazione e la direzione spiegano i motivi che hanno portato a tale decisione. I vertici della succursale parlano di un “contesto economico-bancario, nel quale opera anche il nostro Istituto, in continuo mutamento. Con il tempo cambiano le esigenze della clientela, che è sempre più indirizzata verso l’impiego di strumenti e servizi moderni e indipendenti, quali ad esempio l’e-banking, il bancomat e le carte di credito da una parte, e una consulenza specialistica individuale dall’altra”. Un contesto nel quale Cda e direzione “sono chiamati a garantire una gestione responsabile, valutando e ponderando regolarmente i servizi messi a disposizione di soci e clienti. Da sempre Raiffeisen è vicina ai suoi clienti e le loro esigenze sono il nostro obiettivo primario. A tale proposito e dopo aver attentamente valutato la situazione, abbiamo appurato che la consulenza specialistica individuale presso l’agenzia di Cureglia non può più venir offerta a soci e clienti a causa di strutture ormai vetuste in termini di sicurezza e funzionalità”. Pertanto, dal 29 novembre i clienti sono invitati a volersi rivolgere alle agenzie di Tesserete, Canobbio o Cadro dove disponiamo di strutture confacenti e moderne per una consulenza al passo con i tempi e le aspettative di una clientela sempre più variegata ed esigente.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
agenzia chiude cureglia raiffeisen
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved