ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
2 ore

È ufficiale: l’Fc Chiasso è fallito

Il pretore di Mendrisio non ha potuto che decretare la fine del club rossoblù. ‘Fiumi di parole’, ma nei conti neanche un centesimo
Locarnese
3 ore

La Stranociada, gli altri e lo ‘scherzo’ che (non) vale

Lo spostamento e il raddoppio delle serate del carnevale di Locarno non fa felici i vicini di Maggia e Gordola, chiamati a far buon viso a cattivo gioco
Luganese
6 ore

La torre itinerante simbolo di una necessità condivisa

La Tour Vagabonde fa riflettere sugli spazi indipendenti da Friborgo, dove nasce, fino a Lugano, dove si ergerà fino al prossimo marzo
Ticino
6 ore

‘Rivitalizzare la politica di milizia, partendo dal cittadino’

Sarà uno dei temi del Simposio sui rapporti tra Cantone e Comuni. Della Santa: ‘Il coinvogimento attivo per destare l’interesse per la cosa pubblica’
Bellinzonese
11 ore

La Imerys di Bodio taglia sei impieghi

Non sono attualmente noti i motivi dei licenziamenti, che seguono ai quattordici del 2018 ma anche agli ingenti investimenti di due anni fa
Ticino
13 ore

Mobilità Usi al top: ‘Coltiviamo la dimensione internazionale’

L’ateneo ticinese è tra i pochi in Svizzera (4 su 36) ad aver raggiunto l’obiettivo del 20% dei diplomati con un’esperienza all’estero. Ecco i motivi
Orselina
14 ore

Nuovo albergo-ristorante Funicolare, c’è la licenza edilizia

Da novembre il cantiere per l’edificazione ex novo della struttura, simbolo turistico collinare soprastante la Madonna del Sasso
13.12.2021 - 15:50
Aggiornamento: 18:50

Funicolare San Salvatore, dopo 25 anni Pellegrini lascia

Avvicendamento alla direzione dell’impianto di risalita. La guida da gennaio sarà affidata a Francesco Markesch

funicolare-san-salvatore-dopo-25-anni-pellegrini-lascia
Il passaggio di testimone

Avvicendamento alla direzione e risultati da record. Dopo quasi 25 anni alla direzione della Società, a fine dicembre Felice Pellegrini terminerà la sua attività operativa in seno all’azienda. Il Consiglio di Amministrazione della Società Funicolare San Salvatore nella sua recente seduta, ha ratificato la nomina a nuovo direttore di Francesco Markesch a decorrere da gennaio 2022. “Pellegrini – si evidenzia in un comunicato stampa – lascia la guida della Società forte di una apprezzata e consolidata realtà che ha permesso al San Salvatore di mutare pelle e da storico impianto di risalita con il suo spettacolare panorama, diventare una amata destinazione turistica con un’offerta a tutto tondo. Una trasformazione resa possibile con la realizzazione di numerose iniziative temporanee e permanenti atte a soddisfare, con cura e passione, le aspettative degli ospiti che costantemente visitano il Top of Lugano”.

Nuovo record di passeggeri

Lodato l’operato di Pellegrini anche dal punto di vista economico: in passato ha saputo far fronte anche a momenti congiunturalmente difficoltosi, e l’attività societaria è sempre stata sorretta da una dinamica politica orientata al mercato che ha permesso, tramite importanti e costanti investimenti, la realizzazione di significativi interventi sull’impianto di risalita e alle imprese accessorie. Gli amministratori hanno attuato una scelta nel segno della continuità e di una conduzione “che ha permesso di assicurare sull’arco di numerosi anni una gestione vincente”, hanno nominato quale nuovo responsabile, “che già ha avuto modo di farsi apprezzare per la sua competenza e affidabilità e che conosce molto bene la realtà societaria, nella persona di Francesco Markesch attivo in azienda da un ventennio”. Felice Pellegrini rimarrà comunque vicino alla società quale nuovo membro di Cda. Il passaggio di testimone avviene al termine di un 2021 con riscontri giudicati eccezionali per la San Salvatore: “Le lunghe e frequenti code che si sono viste durante la stagione alla stazione di partenza a Paradiso, hanno permesso di raggiungere, malgrado la forzata pausa tecnica da metà ottobre a fine novembre, un record storico con oltre 250mila passaggi in funicolare (250’056) con un incremento del 19% di frequenze rispetto alla già ottima stagione di riferimento 2019 (210’000)”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved