lugano-preventivo-2021-rivisto-il-rosso-sale-a-21-6-milioni
Ti-Press
Palazzo Civico di Lugano
ULTIME NOTIZIE Cantone
Ticino
11 min

Fotovoltaico e aziende, giovedì 25 terzo e ultimo incontro

Promosso dal Dipartimento del territorio in collaborazione con la Cc-Ti, si terrà a S.Antonino nella Sala Multiuso
Luganese
1 ora

‘Devo allenarmi per l’uni ma... che fatica trovare spazi’

Prepararsi per l’ammissione alla facoltà di sport, tra vincoli comunali e cantonali e difficoltà a trovare una palestra: la testimonianza e le repliche
Ticino
1 ora

Pedibus, tra sicurezza ed ecologia

A oggi in Ticino oltre 1’300 bambini usufruiscono dei percorsi ufficiali, all’insegna di una mobilità sostenibile e più green
Mendrisiotto
1 ora

‘Fughe’ di cloro in piscina, chiudono tre vasche su quattro

Soluzione di compromesso di Chiasso davanti alla richiesta di Vacallo di archiviare la stagione balneare. Obiettivo comune, tutelare la falda idrica
Luganese
1 ora

‘Ha sede legale a Lugano’ lo Stato Antartico di San Giorgio

Lo studio di via Pioda valuta provvedimenti a tutela della propria immagine dopo essere stato tirato in ballo da persone finite sotto inchiesta in Italia
Mendrisiotto
1 ora

Operatore di prossimità, a Mendrisio c’è il bando

La Città cerca una figura a metà tempo a partire dal gennaio prossimo. L’assunzione segue la decisione di staccarsi dal Servizio regionale
Bellinzonese
2 ore

Lumino: contro pericoli naturali e roghi si punta pure sul bosco

Chiesti al Cc 50mila franchi per elaborare un piano di gestione del territorio forestale e prevedere strutture idonee per contrastare gli incendi
Ticino
3 ore

Estate: in bilico fra santi e falsi dei... e controlli radar

Come ogni venerdì la Polizia cantonale comunica le località nelle quali verranno effettuati controlli elettronici della velocità dal 22 al 28 agosto
27.10.2021 - 19:30

Lugano, preventivo 2021 rivisto: il rosso sale a 21,6 milioni

L’aggiornamento serve alla base legale per la gestione pubblica dell’aeroporto e considera le uscite causate dagli aiuti concessi per il Covid

Mentre monta l’attesa per la presentazione del preventivo 2022 di Lugano in programma domani, giunge l’aggiornamento del documento finanziario dell’anno scorso che indicava un disavanzo d’esercizio di 20,4 milioni di franchi. Il Municipio ha pubblicato il messaggio nei giorni scorsi. Risultato: il deficit aumenta a 21,6 milioni di franchi. L’aggiornamento era inevitabile, spiega il sindaco di Lugano e titolare del Dicastero finanze Michele Foletti, perché «abbiamo dovuto introdurre la base legale per tenere aperto e mantenere la gestione pubblica dell’aeroporto, pagando gli stipendi ai dipendenti dello scalo». Il preventivo 2021 considerava la gestione transitoria dell’aeroporto limitata al primo semestre. Tuttavia, la procedura di trasferimento della gestione dello scalo a investitori privati presuppone tempi di realizzazione ancora lunghi e non facilmente definibili.

Scalo: cifre nere a fine settembre

Perciò, il preventivo 2022 della Città considererà la gestione a proprio carico dell’aeroporto per tutto il prossimo anno. In questa fase, si legge nel messaggio, “lo scalo ha saputo darsi un’organizzazione operativa tale da permettere, anche grazie all’accresciuto interesse per la struttura dimostrato dagli operatori, di mantenere in equilibrio i conti e, dopo una gestione 2020 (limitata al periodo giugno-dicembre) che ha prodotto un avanzo di gestione di 480’000 franchi, il corrente 2021 dovrebbe potersi chiudere pressoché a pareggio”. La chiusura intermedia di fine settembre evidenzia un avanzo di gestione corrente di 157’000 franchi che dovrebbe permettere di assorbire i risultati meno favorevoli attesi per i mesi invernali, soprattutto novembre e dicembre.

Un ‘micro-modello’ per la mobilità

Tra le altre spese lievitate, figurano le misure introdotte dalla Città per contenere i disagi dovuti alla pandemia a commerci ed esercizi pubblici: la rinuncia all’incasso della tassa d’occupazione dell’area pubblica dal 1° semestre a carico degli esercizi pubblici, la riduzione del 50% delle tasse per mercati per il primo semestre 2021; la riduzione delle pigioni nette in favore dei locatari commerciali per i primi sei mesi dell’anno, e la voce “Prevenzione e sicurezza sul lavoro” per la prevenzione e la protezione dal Covid-19. Nell’aggiornamento si parla anche di un progetto di un modello di traffico per l’esecuzione di verifiche viarie e l’analisi sulle loro ripercussioni in larga scala, per i futuri progetti previsti e, dove necessario, con funzione generale di supporto nell’analisi dei progetti di terzi per l’amministrazione cittadina.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
aeroporto aggiornamento base legale gestione pubblica lugano preventivo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved