CHI Blackhawks
0
SJ Sharks
2
fine
(0-0 : 0-1 : 0-1)
NJ Devils
5
PHI Flyers
2
3. tempo
(1-1 : 1-0 : 3-1)
BOS Bruins
3
VAN Canucks
2
3. tempo
(1-1 : 0-1 : 2-0)
ANA Ducks
0
TOR Leafs
2
2. tempo
(0-0 : 0-2)
agno-in-prova-l-area-di-socializzazione-per-cani
Dopo anni discussione ad Agno. aperta un’area per loro (Ti-Press)
Luganese
25.10.2021 - 18:090
Aggiornamento : 18:35

Agno, in prova l’area di socializzazione per cani

L’autorità ha messo a disposizione una zona in via della Campagna. Gli animali con il loro padrone possono accedervi e restarci non più di mezz’ora

Ad Agno, l’autorità politica ha recentemente aperto, in via Campagna, a titolo sperimentale, un’area di socializzazione per cani. Un’area che resterà aperta fino alla fine dell’anno. È accessibile a tutti i detentori di cani domiciliati nel Comune nei seguenti orari: dal lunedì al sabato (esclusi i giorni festivi), dalle 8 alle 21. Nelle disposizioni d’uso diramate dal Comune si legge che ‘la permanenza nell’area può essere di massimo 30 minuti, nel caso in cui altri cani aspettino di accedere’. Nell’area, è ammessa la presenza contemporanea di un massimo di sei cani. Il proprietario/detentore del cane deve avere almeno 16 anni o essere accompagnato da un adulto e deve sempre restare all’interno dell’area e avere costantemente il controllo e la completa responsabilità del proprio cane.

Il proprietario/detentore deve altresì custodire il proprio cane in modo da non molestare persone e/o altri cani o provocare danni al terreno (scavo buche o altro) e alle attrezzature ed evitare eccessivi latrati del proprio cane. Lo spazio ricavato dal Comune risponde a un bisogno effettivo di cui si parla da anni, visto che, nel territorio comunale, mancano spazi adeguati sui quali poter svolgere le attività cinofile in totale sicurezza: dal semplice e libero movimento dei cani durante il gioco, allo svolgimento di corsi cinofili di base o avanzati. Il Comune di Agno, come noto, aveva allestito e votato un’Ordinanza sulla custodia dei cani con la quale, oltre a riscuotere la tassa sui cani, ha previsto delle apposite aree di svago a loro riservate, che sono state realizzate a titolo sperimentale nelle scorse settimane.

© Regiopress, All rights reserved