20.10.2021 - 17:32
Aggiornamento: 18:57

Una sinergia tra Usi e il Museo Galileo di Firenze

Il progetto si chiama ‘la civiltà dell’anatomia’ e ha l’obiettivo di studiare i rapporti tra sapere medico e cultura umanistica

una-sinergia-tra-usi-e-il-museo-galileo-di-firenze

Si chiama “la civiltà dell’anatomia” ed è il progetto sul quale stanno lavorando l’Istituto di studi italiani (Isi) dell’Università della Svizzera italiana (Usi) e il Museo Galilieo di Firenze. La ricerca riguarda il genere delle anatomie letterarie nell’Italia del Seicento ed è stato finanziato dal Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica. Lo studio ha l’obiettivo di analizzare i rapporti tra sapere medico e cultura umanistica nella prima età moderna. Una serie di testi unificata, intitolata ‘anatomie’, sarà pubblicata open access nella ‘Biblioteca anatomica’, una nuova collezione digitale del Museo Galileo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved