ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
2 ore

Ascona, una conferenza tra fede e denaro

Relatore sarà Markus Krienke, teologo e filosofo
Locarnese
4 ore

‘Le Corti inCanto’: offriamo delicatezza in cambio di passione

Dopo 15 edizioni il Gruppo Centro Storico di Locarno vuole cedere il testimone a chi intenda dare continuità alla manifestazione
Ticino
6 ore

Divertimento, pregiudizi, didattica, ricerca... cos’è il gaming?

Chiacchierata a tutto tondo col ricercatore Supsi Masiar Babazadeh: ‘Non è solo Super Mario, ci sono programmi usati anche dalle aziende per i neoassunti’
Bellinzonese
6 ore

Una Bellinzona più pulita val bene una fredda giornata di vento

Clean Up Day: oltre alle scuole si è attivato anche un gruppo di volontari capitanato dall’amministratrice di un profilo Facebook dedicato alla città
Luganese
14 ore

Orti familiari comunali a Lugano, ‘tutti devono concorrere’

Il bando scade il 14 ottobre. La municipale Cristina Zanini Barzaghi: ‘Gli anziani i più interessati, già passati attraverso altre crisi economiche’
GALLERY
Mendrisiotto
16 ore

Mendrisio, ‘Sagra del Borgo riuscita al 100 per cento’

Nella tre giorni di festa che ha caratterizzato il nucleo storico non ci sono stati interventi per risse o violenze. Sam sollecitato in due occasioni.
Mendrisiotto
17 ore

Chiasso, natura e paesaggio per il ‘nuovo’ Faloppia

Il Municipio presenta al Consiglio comunale la richiesta di un credito di 300mila franchi per elaborare il progetto definitivo di riqualifica
Mendrisiotto
17 ore

‘ProgettoAmore’ e i fondi per l’emergenza in Ucraina

I proventi della manifestazione sono stati donati all’associazione Insieme per la pace che grazie a due volontari ha portato provviste a Nikolaev
06.10.2021 - 18:27

Sonvico, c’è la prima pietra per asilo e mensa scolastica

Via ai lavori per le due attese opere. Illustrati i dettagli del progetto inserito nell’ambito della valorizzazione dei quartieri

sonvico-c-e-la-prima-pietra-per-asilo-e-mensa-scolastica
TI-PRESS
Lavori in corso

Il cantiere è aperto. Si è svolta questa mattina la cerimonia di posa della prima pietra della nuova scuola dell’infanzia e della mensa scolastica della scuola elementare di Sonvico. All’evento, in rappresentanza della Città, hanno preso parte i municipali Cristina Zanini Barzaghi, capodicastero Edilizia pubblica; Lorenzo Quadri, capodicastero Formazione, socialità e sostegno e Fabio Valsangiacomo, direttore dell’Istituto scolastico.

Tre sezioni di scuola dell’infanzia, spazi per il gioco e un’area verde

Il nuovo edificio ospiterà tre sezioni di alunni della scuola dell’infanzia e la mensa della scuola elementare di Sonvico. Gli spazi sono stati concepiti per offrire ai piccoli “un ambiente confortevole che soddisfa i bisogni educativi, di gioco e di relazione” - è stato evidenziato durante la cerimonia. La futura scuola rappresenta un ulteriore importante tassello che si inserisce nel progetto di valorizzazione dei quartieri della città: quest’opera offrirà infatti alla popolazione di Sonvico un comparto scolastico unitario e un’ampia zona verde di circa 3’000 m2 attrezzata e accessibile alla popolazione durante gli orari di chiusura della scuola. “Con questo nuovo edificio vogliamo consolidare il comparto scolastico come spazio di incontro di qualità, aperto non solo durante gli orari di scuola, con servizi all’avanguardia - ha sottolineato Cristina Zanini Barzaghi nel suo intervento -. La mensa, che risponde alle sempre maggiori richieste delle famiglie, e il grande giardino con la biblioteca arricchiranno questo luogo dando una nuova centralità”. La municipale Barzaghi ha ricordato l’importanza di creare una vera “città dei bambini” anche attraverso il cantiere. Lorenzo Quadri ha ricordato che “per i lavori di edificazione sono stati stanziati complessivamente 5,3 milioni di franchi, un investimento cospicuo che ben sottolinea l’importanza che la Città di Lugano attribuisce all’edilizia scolastica e alla qualità dell’offerta educativa. Il futuro comparto scolastico sanerà l’attuale dispersione degli edifici scolastici in tre sedi diverse. La posizione del nuovo stabile - che sarà edificato secondo gli standard Minergie, con struttura in calcestruzzo e legno - permetterà di definire in modo chiaro due spazi aperti: uno a ovest, con gli accessi comuni alla scuola dell’infanzia e alla scuola elementare e un altro a est della scuola dell’infanzia, destinato all’uso scolastico dei più piccoli quale spazio ricreativo all’aperto. La zona di accesso a ovest sarà completata con un’alberatura”. L’evento è stato rallegrato dalla partecipazione degli allievi di quarta elementare di Sonvico. Per l’occasione, le allieve e gli allievi hanno preparato alcuni disegni, custoditi in una “capsula del tempo”, che è stata interrata.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved