sonvico-il-vescovo-sceglie-jelmini-per-l-opera-charitas
Ti-Press/archivio
La struttura nel quartiere di Sonvico
24.09.2021 - 15:04
Aggiornamento: 27.09.2021 - 18:32

Sonvico, il vescovo sceglie Jelmini per l’Opera Charitas

L’ex municipale di Lugano sarà delegato alla presidenza. Nominati pure Mauro Mini, ex presidente della Corte dei reclami penali e il dottor Franco Tanzi

Sarà l’avvocato Angelo Jelmini, ex municipale popolare democratico di Lugano a guidare la Fondazione dell’Opera Charitas di Sonvico. Lo ha recentemente designato, quale suo delegato alla presidenza il vescovo Valerio Lazzeri che ha nominato l’avvocato Mauro Mini e il dottor Franco Tanzi quali membri dello stesso consiglio, secondo quanto stabilito dagli statuti della Fondazione. A completare la composizione del Consiglio di Fondazione, sempre secondo le disposizioni statutarie, gli altri membri saranno scelti per cooptazione e i loro nomi saranno resi noti in seguito, fa sapere in una nota la Diocesi di Lugano. Il vescovo ha ringraziato il precedente Consiglio e in special modo il suo presidente delegato, avvocato Battista Ghiggia, per la generosità e l’assiduo e pluriennale impegno profusi a servizio dell’Opera Charitas.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
angelo jelmini franco tanzi mauro mini opera charitas sonvico vescovo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved