lugano-sente-il-profumo-di-festa-d-autunno
Il mercatino occuperà il lungolago
+3
Luganese
17.09.2021 - 14:430
Aggiornamento : 15:52

Lugano sente il profumo di Festa d’autunno

Ingredienti principali: sapori locali, 50 bancarelle sul lungolago, numerose animazioni, la musica dei gruppi folcloristici e la storia dei Patriziati

I sapori tipici della gastronomia locale saranno i protagonisti della tradizionale Festa d’autunno, in programma dal 1° al 3 ottobre a Lugano. Annunciata la presenza di 50 bancarelle che coloreranno il lungolago e numerosi intrattenimenti per tutti i gusti. Non mancheranno la musica della tradizione proposta dai simpatici gruppi folcloristici per un sottofondo musicale tutto ticinese e i racconti della storia dei Patriziati di Lugano nel Patio del Municipio. L’invito a partecipare proviene direttamente dal municipale Roberto Badaracco, capodicastero Cultura sport ed eventi: «Dopo il periodo estivo, che ha richiamato fortemente nella nostra regione il pubblico d’Oltralpe, la Festa d’autunno apre la nuova stagione all’insegna della tradizione e della contiguità con i prodotti tipici del territorio. Il taglio popolare che caratterizza questa manifestazione permette a tutti di vivere momenti piacevoli in compagnia, approfittando anche delle animazioni dedicate ai più piccoli». Dal canto suo, Claudio Chiapparino, direttore della Divisione eventi e congressi: «Siamo contenti di poter riproporre quest’anno la Festa d’autunno in veste quasi integrale, con la presenza di alcuni grottini, che contribuiscono a formare quell’ambiente caratteristico in città, insieme alle varie proposte in programma e a quelle provenienti dai commercianti e dai ristoratori».

Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved