09.09.2021 - 16:16
Aggiornamento: 17:01

San Salvatore, la funicolare fa 130+1

A causa della pandemia, la società celebra la ricorrenza un anno dopo con una giornata di porte aperte

san-salvatore-la-funicolare-fa-130-1
Ti-Press
La funicolare San Salvatore

Una giornata di festa per tutti. Sabato 11 settembre dalle 9 alle 17 la Funicolare monte San Salvatore apre le porte per celebrare 130+1 anni di attività. La società avrebbe voluto sottolineare la ricorrenza dei 130 anni di esercizio nel 2020, ma la pandemia ha rimandato i festeggiamenti. Per l’occasione, si potrà salire in vetta al prezzo d’epoca di soli 5 franchi (il ricavato sarà devoluto in beneficenza) e visitare la sala macchine situata alla stazione intermedia di Pazzallo, con l’esclusiva stazione motrice e capirne il funzionamento. In vetta, si potranno vedere da vicino le apparecchiature del Centro di trasmissione Swisscom Broadcast che assicurano i servizi di telecomunicazione nella regione, la più importante stazione emittente per grandezza e bacino d’utenza del cantone, con l'antenna alta 80 metri inaugurata nel 1974. La “Storia della Funicolare, dagli albori del progetto nel 1870 ai giorni nostri”, sarà invece visualizzata su un totem multimediale che permette una comunicazione dinamica. I più piccoli saranno accolti nella suggestiva casetta alberata dalla presenza del mitico “Bafalòn”, eroe delle favole del San Salvatore che racconterà alle 11, alle 13, e alle 15 la sua nuova avventura (prenotazioni sul posto). Gli spazi del Museo si potranno visitare dalle 10 alle 16.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved